Comune di Reggio Emilia

Home Servizi al cittadino Servizi demografici e documentiVoto degli italiani all'estero per le elezioni politiche e per i referendum

Voto degli italiani all'estero per le elezioni politiche e per i referendum

Ultimo Aggiornamento: 01/05/2018

In occasione delle elezioni politiche del 4 marzo 2018, gli elettori che si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data della votazione, per motivi di lavoro, studio o cure mediche e i loro famigliari conviventi , possono chiedere di votare all'estero per corrispondenza.
Gli elettori interessati devono far pervenire all'ufficio elettorale del comune, entro il 31 gennaio 2018, il modulo di opzione voto estero in allegato, accompagnato da una fotocopia di un valido documento d'identitÓ, con le seguenti modalitÓ:
  • posta ordinaria
  • fax
  • posta elettronica anche non certificata
  • consegna a mano all'Ufficio Elettorale del Comune, Via Toschi 27, anche da persona diversa dall'interessato
L'opzione di voto all'estero per corrispondenza non pu˛ essere esercitata negli Stati con i quali l'Italia non intrattiene relazioni diplomatiche.

Gli elettori residenti all'estero ed iscritti nell'A.I.R.E. che intendono votare in Italia per le elezioni politiche del 4 marzo 2018 dovranno far pervenire all'ufficio consolare competente per residenza una dichiarazione su carta libera che riporti oltre ai dati anagrafici e di residenza l'indicazione del comune di iscrizione A.I.R.E. e l'indicazione della consultazione per la quale si intende esercitare l'opzione del voto in Italia.

Gli elettori interessati devono far pervenire al Consolato competente per territorio l'opzione voto in Italia entro lunedi' 8 gennaio 2018, l'apposito modulo (vedi siti consolari) accompagnato da una fotocopia di un valido documento d'identitÓ, con le seguenti modalitÓ:

Si consiglia di scaricare in locale il modulo e visualizzarlo con Acrobat reader