Costruzione di cappelle e tombe

Ultimo Aggiornamento: 11/12/2018

Per ottenere l'autorizzazione alla costruzione di tomba di tipo edicola e/o tomba di tipo interrata, nei cimiteri del comune di Reggio Emilia, occorre essere in possesso del parere della Soprintendenza, poichè tutti i cimiteri sono soggetti a vincolo urbanistico, e, in aggiunta, di quello congiunto Comune-Soprintendenza per i cimiteri soggetti anche a vincolo paesaggistico (di seguito specificati); a tal fine, occorre produrre la seguente documentazione, da redigersi in duplice copia.

Elaborati amministrativi

  • Compilazione richiesta permesso di costruire
  • Relazione asseverata
  • Copia concessione area cimiteriale per sepoltura
  • Asseverazione verifica sismica redatta su apposito modello come specificato di seguito (schema riassuntivo per deposito antisismica):
  1. Tomba con superficie <= 15 m2 e parte fuori terra <= 3 m deposito progetto strutturale solo se in c.a. o metallo, ai sensi della L.1086/1971 (MUR A.14/D.8) 
  2. Tomba con superficie > 15 m2 o parte fuori terra > 3 m ► istanza di autorizzazione o deposito progetto strutturale ai sensi della LR 19/2008 (MUR A.2 oppure MUR D.2)

Autorizzazione da richiedere alla sopraintendenza

Al fine rilascio della autorizzazione da parte della soprintendenza (art. 21 c. 4 del d.lgs. 42/2004 e S.M.I.) occorre:

  • compilare il modello - disponibile in allegato- previsto per gli interventi soggetti al sopraindicato all'art.21 ( da compilare in qualità di concessionario)

Dati da inserire nel modello nella parte relativa al proprietario

  • Denominazione/Ragione sociale: Comune di Reggio Emilia
  • Partita iva: 00145920351
  • Sede: Piazza Prampolini, 1 – 42121 Reggio Emilia Tel. 0522 456111
  • e-mail: comune.reggioemilia@pec.municipio.re.it

Il modello dovrà essere corredato da:

  • Dettagliata relazione tecnico descrittiva dell’intervento
  • Relazione storico artistica del complesso cimiteriale oggetto di intervento
  • inquadramento territoriale (localizzazione del cimitero su scala 1:25000,vista aerea, documentazione fotografica di insieme con indicazione su apposita planimetria generale del cimitero del manufatto o dell’area oggetto di intervento e dei punti di ripresa fotografici, documentazione fotografica lotto e tombe adiacenti.)
  • Piante, sezioni e prospetti in scala (preferibilmente 1:20) con indicazione dei materiali impiegati come descritto nella relazione tecnica
  • Copia concessione area cimiteriale per sepoltura

Dove inviare la richiesta

La documentazione deve essere inoltrata tramite PEC all'indirizzo: mbac-sabap-bo@mailcert.beniculturali.it
Copia della ricevuta di avvenuta spedizione della pratica in soprintendenza dovrà essere inoltrata via mail a polizia.mortuaria@municipio.re.it o via fax

Cimiteri con vincolo paesaggistico (Legge Galasso)

Per i cimiteri di seguito elencati, soggetti anche a vincolo paesaggistico, occorre richiedere, dopo l'ottenimento del parere favorevole per il vincolo architettonico (art. 21), l'autorizzazione paesaggistica, prima al Comune (DPCM del 12/12/2005 e DPR n.31/2017 del 13/2/2017) ed in seguito alla soprintendenza (art. 146 commi 9 e 10 del D.Lgs 42/2004 e s.m.i.), compilando i moduli disponibili nella colonna di destra (da compilare in qualità di concessionario).

Dati da inserire nel modello nella parte relativa al proprietario

Tale modello dovrà essere richiesto dopo l'autorizzazione alla soprintendenza (art. 21 c. 4 del d.lgs. 42/2004 e S.M.I.) e prima della richiesta di autorizzazione paesaggistica alla Soprintendenza.

Elenco Cimiteri Vincolati:

  • Coviolo Vecchio (Via Vittorino Da Feltre)
  • Roncadella
  • San Maurizio
  • Villa Gavassa

Dove inviare la richiesta

La documentazione deve essere inoltrata tramite PEC all'indirizzo: mbac-sabap-bo@mailcert.beniculturali.it

Presentazione del progetto

A seguito dell'approvazione del progetto rilasciato dalla Soprintendenza, la documentazione con la relativa autorizzazione deve essere presentata all'ufficio di Polizia Mortuaria, il cui dirigente è titolato ad emettere l'autorizzazione all'inizio dei lavori.

Soggetti autorizzati alla presentazione del progetto
Il progetto deve essere presentato da un ingegnere o da un architetto come da disposizione del Regio Decreto 23 ottobre 1925 n.2537, Capo IV, Art.52.

Dove Rivolgersi:
Polizia Mortuaria - ufficio n. 17 e n. 19
Indirizzo: Via Toschi, 27 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Da lunedì a sabato dalle 8.15 alle 12.00. Martedì pomeriggio solo su appuntamento.
Telefono: 0522 456603:0522 456322 0522 456665
Fax: 0522 401432