Comune di Reggio Emilia

Home InnovaRE - Innovazione sociale e smart... Il quartiere bene comune Laboratorio Urbano Parco Nilde IottiVivere e conoscere il parco: laboratorio sperimentale di educazione ambientale sulla biodiversità e la multimedialità

Vivere e conoscere il parco: laboratorio sperimentale di educazione ambientale sulla biodiversità e la multimedialità

Ultimo Aggiornamento: 07/25/2017

Progetto
Il progetto prevede la definizione di un laboratorio didattico con quattro classi della Scuola secondaria – Istituto Comprensivo Kennedy - legato alla conoscenza dell'ambiente e della biodiversità del Parco. Il laboratorio sarà strutturato con lezioni frontali, camminate e incontri nel Parco. A questi seguiranno alcune iniziative pubbliche aperte a tutta la cittadinanza. I contenuti conoscitivi verranno pubblicati nel sito del Comune su un'apposita pagina web dedicata al Parco attraverso un laboratorio multimediale svolto dai ragazzi con la costruzione di video da legare alla realizzazione di un progetto di segnaletica attraverso l'installazione di QrCode in alcuni punti di notevole interesse nel grande spazio verde.

Obiettivi
L'obiettivo del progetto è trasformare il Parco in una grande aula verde a cielo aperto come laboratorio didattico e ricreativo per i quartieri limitrofi e tutta la città di Reggio Emilia

Impegni comuni
  • Il Comune si impegna a collaborare attraverso il servizio 'Officina educativa' come supporto pedagogico nella definizione dei contenuti dei laboratori rivolti ai ragazzi della scuola e nel processo di realizzazione del logo del Parco. Inoltre supporta il progetto con un contributo per l'acquisto di materiali didattici, il coinvolgimento di esperti nelle attività legate al laboratorio didattico con la scuola nonché la realizzazione e progettazione di una segnaletica Qr code e bacheche nel Parco.
  • Il Centro di Educazione all'Ambiente e alla Sostenibilità (Comune di Reggio Emilia) si impegna a coordinare il progetto con particolare riferimento alla programmazione, controllo e monitoraggio delle azioni attuative del progetto, alla definizione delle schede tematiche del Parco sulla base dei contenuti sviluppati nei laboratori didattici, curarne la restituzione finale da pubblicare nel sito web del Comune collegandolo anche al materiale multimediale legato alla segnaletica Qr code nel Parco.
  • Il Centro sociale “La Mirandola” si impegna a utilizzare il contributo e partecipare alle attività previste nel progetto.
  • Le Ggev – Guardie Giurate Ecologiche Volontarie si impegnano a collaborare alla localizzazione della segnaletica e alla successiva realizzazione e posa in opera nel Parco.
  • L’ Istituto comprensivo “J. F. Kennedy” si impegna a collaborare al progetto mettendo a disposizione gli spazi della scuola, garantendo la partecipazione biennale di quattro classi scolastiche ai laboratori previsti e inserire le varie attività previste all'interno della programmazione didattica.
  • Legambiente Reggio Emilia si impegna a organizzare un ciclo minimo di 4 lezioni interattive in classe e nel Parco rivolte agli studenti sui temi della biodiversità, fornire i contenuti delle schede tematiche del Parco sulla base dei contenuti sviluppati nel laboratorio didattico, collaborare alle attività di mappatura del potenziale naturalistico del Parco e delle stazioni per il posizionamento della segnaletica Qr code, organizzare in collaborazione con gli altri partner gli eventi 'Puliamo il Mondo' e la 'Festa dell'Albero' nel Parco aperti a tutti i cittadini.
  • Il WWF Emilia Centrale e LIPU si impegnano a organizzare un ciclo minimo di 3 lezioni interattive in classe e nel Parco rivolte agli studenti e legate ai temi dell'habitat del Parco, fornire i contenuti delle schede tematiche del Parco sulla base dei contenuti sviluppati nel laboratorio didattico, collaborare alle attività di mappatura del potenziale naturalistico del Parco e delle stazioni per il posizionamento della segnaletica Qr code.

Stato del progetto
Luglio – settembre 2017: definire il programma dettagliato delle attività e dei contenuti del laboratorio didattico-multimediale.
Settembre – dicembre 2017:
  • sviluppare la grafica del Logo;
  • organizzazione e realizzazione degli eventi programmati nel Parco;
  • definire i contenuti delle schede tematiche;
  • avviare le attività di laboratorio multimediale.
Dicembre 2018:
  • mappare le potenzialità del Parco e individuare le stazioni QrCode;
  • restituire i contenuti complessivi nel sito web dedicato al Parco;
  • installare la segnaletica e QrCode nel Parco.

Dove
Indirizzo:Via Keplero, 16 - 42124 Reggio nell'Emilia