Contributi per la mobilità privata per l'inserimento lavorativo di persone disabili

Ultimo Aggiornamento: 09/25/2019

La Regione Emilia-Romagna ha istituito e gestisce il Fondo regionale per la disabilità, normato a partire dalla Legge 68 del 1999, che promuove l'integrazione delle persone disabili nel mercato del lavoro attraverso azioni di sostegno e collocamento mirato, con strumenti di inserimento anche personalizzato.
All'interno del Fondo regionale disabilità è prevista una quota destinata a progetti di mobilità per favorire gli spostamenti delle persone con disabilità; la Regione, in seguito all'abolizione delle Province nel 2017, ha deciso di affidare la gestione di questi contributi ai Comuni.

Pr are domanda occorre attendere che venga pubblicato l'apposito bando.

Dove rivolgersi

Poli sociali di riferimento