Istanze e petizioni (Art. 11)

Come presentare istanze e petizioni

Le istanze sono richieste che i soggetti, singoli o associati, possono rivolgere agli organi del Comune (Sindaco o Giunta) secondo le rispettive competenze, con cui chiedono di intervenire in una situazione concreta di pubblica utilità.
Le petizioni sono atti propulsivi svolti in forma collettiva (almeno 50 firme non autenticate) diretti agli organi del Comune (Sindaco o Giunta), secondo la rispettiva competenza, perché prendano in considerazione questioni di interesse generale illustrate nelle petizioni stesse o per esporre comuni necessità.
Le modalità di presentazione e le tempistiche di risposta dei due istituti seguono quanto previsto dall’articolo 11 del Regolamento di attuazione degli Istituti di partecipazione.

A chi si rivolge

Cittadini anche non residenti che abbiano un rapporto continuativo con il territorio comunale per ragioni di studio, lavoro o domicilio e che abbiano compiuto il 16° anno di età.

Accedere al servizio

Come si fa

Istanze e petizioni possono essere compilate utilizzando il fac-simile allegato e devono essere depositate presso l’ufficio Segreteria Generale.

Cosa si ottiene

Presentazione di istanze o potizioni.

Dove rivolgersi

Cosa serve

Le petizioni devono contenere almeno 50 firme non autenticate.

Tempi e scadenze

Servizio sempre attivo.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

03-05-2023 10:05