Territorio

In evidenza
  • Rigenerazione urbana, la Fase 2 con 20.000 alberi in più e 2.300 alloggi in meno
    E’ pronta la proposta di variante al Regolamento urbanistico ed edilizio (Rue) di Reggio Emilia. Fra gli obiettivi: 20.000 nuovi alberi, estensione dei corridoi ecologici verdi (+ 2 milioni e 180.000 metri quadrati), più agricoltura e riduzione dell’impermeabilizzazione del suolo per contrastare i cambiamenti climatici. Salvaguardia dei centri storici ‘minori’ nelle frazioni. Via Emilia e via Gramsci nuovi assi di rigenerazione. Si cancellano dalle previsioni altri 2.300 nuovi alloggi. Misure attivate da novembre 2018.
  • rotonda makallèVia Makallè, inaugurate le due nuove rotatorie
    17 settembre 2018 – inaugurate le due nuove rotatorie di via Makallè, in tempo per l’apertura dell’anno scolastico. al lavoro anche sul sistema pedonale per garantire sempre maggiore sicurezza agli studenti negli attraversamenti
  • Biblioteca Panizzi, iniziato il restauroBiblioteca Panizzi, iniziato il restauro
    Sono iniziati i lavori di riqualificazione del settecentesco palazzo San Giorgio di via Farini, antico collegio dei Gesuiti e attuale sede della biblioteca Panizzi.
    A breve la riqualificazione anche di altri spazi come l’ingresso dell’edificio, nuova porta di accesso della città alla cittadella del sapere, e i servizi. Si migliora la connessione fra diversi spazi e ali interne. Previste un’apposita sezione per adolescenti e ragazzi e al primo piano una sala polivalente. Durante il cantiere tutte le collezioni restano accessibili al pubblico.
  • Via Guasco, via alla riqualificazioneVia Guasco, si riqualifica
    La strada sarà ripavimentata in pietra di Luserna, con ampliamento dei marciapiedi e la creazione di una piazza alberata verso la circonvallazione.
  • Rigenerazione urbana: tre nuove piazze in cittàRigenerazione urbana: tre nuove piazze in città
    Al via la riqualificazione di piazza Gioberti, Roversi e San Prospero. Saranno recuperate per incrementare qualità urbana, fruibilità, accesso e sicurezza di pedoni e ciclisti. Gioberti e Roversi da semplici “larghi” promosse a vere e proprie piazze. Un investimento da 2,4 milioni di euro
  • Riqualificazioni per le vie Sessi, Battaglione Toscano e Don Andreoli
    La giunta comunale ha approvato i progetti esecutivi dei lavori di riqualificazione e ripristino delle strade e aree limitrofe a piazza Martiri del 7 Luglio, adiacenti al palazzo ex Poste a sua volta oggetto di importanti lavori di ristrutturazione urbanistica giunti a conclusione.
  • Centro storico, 650 nuovi cantieri per il recuperoCentro storico, 650 nuovi cantieri per il recupero
    La nuova edilizia, quella che si occupa di rigenerazione, recupero e manutenzione dell'esistente, si va consolidando a Reggio Emilia. Grazie anche alle misure incentivanti messe in campo dal Comune, si è registrato infatti, nel solo centro storico, nel biennio 2014-2016, l'avvio di oltre 650 cantieri per la riqualificazione di immobili privati, con una crescita degli interventi di ristrutturazione edilizia pari al 23%.
Progetti
  • La riqualificazione urbana della cittàLa riqualificazione urbana della città
    La trasformazione fisica di un sistema di luoghi pubblici e privati che si rigenerano a nuova vita: la città storica, i quartieri, le ville e il paesaggio naturale.
  • Nuove rigenerazioniNuove rigenerazioni
    Il punto d'incontro dei giovani dell'Emilia Romagna: eventi, lavoro, studio, creatività, estero, partecipazione, ...
  • Progetto di completamento della Tangenziale Nord
    Progettazione del tratto di tangenziale, in direzione Ovest, attualmente mancante, per chiudere l'anello a Nord della città.
  • Area ospedalieraArea ospedaliera
    Un Masterplan che disegna uno scenario di medio e lungo periodo, prefigurando la riorganizzazione e il potenziamento del Polo ospedaliero.

  • San LazzaroArea San Lazzaro
    L'Area del San Lazzaro è oggetto di un organico e ampio processo di riqulificazione che vede il recupero dei diversi padiglioni che la compongono e degli spazi esterni di collegamento.
La città sostenibile e di qualità
  • Abstract politiche
    L'obiettivo principale e quello di integrare le politiche di qualità urbana, ambientali e della mobilità con le peculiarità del territorio attraverso la cura della città esistente e dunque la manutenzione dello spazio pubblico.