Attività artigianali nel settore alimentare

Vendita di prodotti propri

Per la vendita dei propri prodotti nei locali annessi alla produzione non è necessario possedere i requisiti professionali per la vendita di alimenti (comma 6 art. 71 del D.LGS. 59/2010)

Vendita di alimenti e bevande non di propria produzione

Per vendere alimenti e bevande che non sono di propria produzione occorre possedere l'autorizzazione per attività di vendita di alimenti e bevande in esercizio di vicinato la quale comporta il possesso di specifici requisiti professionali e si ottiene presentando apposita SCIA.

Requisiti

  • iscrizione all'Albo delle Imprese Artigiane
  • assenza di cause ostative elencate nell’art. 71 del D.LGS. 59/2010
  • assenza cause ostative elencate nell’art. 67 del D.LGS. 159/2011
  • i locali devono rispettare le norme igienico-sanitarie, edilizie ed urbanistiche vigenti in materia.

Documentazione

Per poter svolgere attività occorre anche presentare in via telematica attraverso lo SUAP on Line la Notifica Sanitaria.

Accedere al servizio

Dove rivolgersi

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

20-06-2022 10:06