Alimenti e Bevande: autorizzazione stagionale e temporanea (Portale Accesso Unitario)

Attenzione: Il procedimento è possibile solo in modalità telematica  tramite la piattaforma accessounitario.lepida

Autorizzazione stagionale

E' consentita per un periodo non inferiore a 60 giorni e non superiore a 180 giorni per ciascun anno solare.
Le autorizzazioni sono rilasciate, ogni anno, esclusivamente nell’ambito delle iniziative estive organizzate nelle strutture pubbliche o private in collaborazione con l’Amministrazione.

  • Modifiche al rilascio delle autorizzazioni

Eventuali modifiche alle modalità di rilascio delle suddette autorizzazioni possono essere apportate con apposito atto del Sindaco, sentite le Associazioni di categoria.

  • Scadenza

Alla scadenza del periodo, l’autorizzazione decade e va riconsegnata all’Amministrazione.
La modifica del periodo negli anni successivi è subordinata alla semplice presentazione di apposita comunicazione. 

Segnalazione certificata di inizio di attività per somministrazione temporanea

In occasione di sagre, fiere, manifestazioni religiose, tradizionali e culturali o eventi locali straordinari, è possibile presentare segnalazione certificata di inizio attività priva di dichiarazioni asseverate ai sensi dell'art. 19 della legge 7.8.90 n. 241, e non è soggetta al possesso dei requisiti previsti dall'art. 71 del Decreto Legislativo 26.03.2010 n. 59.

  • Tempi

La SCIA deve essere presentata all'Ufficio almeno 10/gg. prima dell'evento.
La durata delle manifestazioni non può avere una durata superiore a 30 giorni consecutivi

  • Documentazione

Rispetto alla previgente normativa, sia nel caso che le manifestazioni siano a carattere religioso, benefico, solidaristico, sociale o politico, sia nel caso di manifestazioni in genere, non è più necessario dimostrare il possesso dei requisiti morali e professionali.

Accedere al servizio

Dove rivolgersi

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

20-06-2022 10:06