Contributi di costruzione

Ultimo Aggiornamento: 02/12/2019

Il contributo di costruzione deve essere corrisposto al Comune da chi chiede il rilascio di un titolo abilitativo per compiere attività edilizie, fatti salvi specifici casi di esonero previsti dalla legislazione vigente.

Costo di costruzione (interventi in salvaguardia)

È dovuto ai Comuni nei casi di nuova costruzione e di ristrutturazione edilizia. Il costo di costruzione è aggiornato annualmente applicando l'indice generale nazionale del costo di costruzione dei fabbricati residenziali calcolato dall'Istat .
Il Costo di Costruzione dei nuovi edifici residenziali da applicare ai Permessi di Costruire e Segnalazioni Certificate Inizio Lavori e altri interventi edilizi onerosi presentati dal 01.01.2019 è di Euro 859,11 al mq. di Superficie complessiva (Sc). 
In allegato è disponibile l'elenco dei costi di costruzione a partire dal 2001.

Oneri di urbanizzazione (interventi in salvaguardia)

Sono contributi dovuti ai Comuni nei casi di modificazioni dell’assetto urbanistico-edilizio, per partecipare alle spese che i Comuni sostengono per l’urbanizzazione del loro territorio.
Si dividono in oneri di urbanizzazione primaria (U1) e secondaria (U2).
I primi concorrono alla realizzazione di strade, parcheggi, fognature, illuminazione pubblica, verde pubblico, sistemi di distribuzione dell’acqua, dell’energia, del gas. Quelli di urbanizzazione secondaria sono destinati alla realizzazione di scuole e asili, chiese, centri civici, parchi urbani, impianti sportivi, parcheggi pubblici.
Le tabelle parametriche e i procedimenti per l’applicazione degli oneri di urbanizzazione sono stati approvati con la Delibera di Consiglio Comunale n. 26572/204 del 21/12/2000 "Modifiche ed aggiornamento delle indicazioni procedurali e tabelle parametriche degli oneri di urbanizzazione di cui gli articoli 5-10 L.N. 10/77 a seguito della deliberazione del Consiglio Regionale n. 849 del 4.3.1998".

Monetizzazione Parcheggi e Verde (interventi in salvaguardia)

Lo strumento urbanistico prevede la cessione degli standard di parcheggio e verde per alcune tipologie di intervento. Per le stesse è altresì prevista la possibilità di monetizzazione ai sensi della normativa vigente in materia. (Delibera C.C. 10428/71 del 24/5/2002)
Ogni volta che, per il tipo di intervento proposto, sia necessario reperire gli standard, l'interessato potrà richiederne la monetizzazione, purché rientrante nei parametri della normativa di riferimento.

Normativa

Determinazione Dirigenziale n. PG.24068/682 del 5/12/2012
Delibera di Consiglio Comunale n. 26572/204 del 21/12/2000 "Modifiche ed aggiornamento delle indicazioni procedurali e tabelle parametriche degli oneri di urbanizzazione di cui gli articoli 5-10 L.N. 10/77 a seguito della deliberazione del Consiglio Regionale n. 849 del 4.3.1998".
Delibera di C.C. n.10428/71 del 24/5/2002 relativa a "Monetizzazione delle aree destinate a parcheggi e delle aree destinate a verde".
Delibera di Consiglio Comunale n. 2842/42 del 27/2/2012 
Delibera di Consiglio Comunale n. 2014/19 del 11/2/2014
Delibera di Consiglio Comunale n. 195 del 26/10/2015

Dove Rivolgersi:
Ufficio amministrativo oneri edilizi
Venerdì 25 ottobre 2019: sciopero generale per l'intera giornata di tutte le categorie pubbliche e private
Durante lo sciopero saranno garantiti i servizi minimi essenziali.
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Gli operatori ricevono esclusivamente su appuntamento, da richiedersi preferibilmente via e-mail.
Telefono: Anna Chiara Tosi 0522 456343 Marisa Iotti 0522 456561
Fax: 0522 456110
;