Orti comunali e agricoltura urbana

Ultimo Aggiornamento: 05/24/2021

Orti comunali assegnati tramite bandi

Gli orti comunali che vengono assegnati tramite bando sono:

Requisiti per richiedere un orto

Per l'assegnazione dei lotti liberi negli orti esistenti è necessario partecipare ai bandi.

Al momento non ci sono bandi aperti.

La graduatoria formata rimarrà valida per 5 anni a partire dalla data di approvazione delle stesse e sarà utilizzata per le assegnazioni degli orti o lotti che si renderanno via via disponibili.

Gli orti urbani sono realizzati in spazi dismessi all'interno del tessuto urbano o ai confini delle città di proprietà del Comune o in aree private concesse in comodato gratuito per 5 anni.
Gli spazi devono essere utilizzati per la sola coltivazione di ortaggi, fiori e piccoli frutti.

Sono stati individuati 4 tipologie di orti:

  • Tipo A - terza età
  • Tipo B - cittadini
  • Tipo C - scuole
  • Tipo D - associazioni

Orti di tipo A (terza età) e B (cittadini)

Per gli assegnatari degli orti di categoria A e B è vietata la vendita dei prodotti.

Requisiti tipo A - terza età:

  • essere residenti nel comune di Reggio Emilia;
  • aver compiuto 65 anni o essere in quiescenza al momento della presentazione della domanda;
  • essere in grado di coltivare personalmente l'orto;
  • non avere la proprietà, il possesso o la disponibilità di altri “appezzamenti di terreno coltivabile” uguale o superiore ai 30 metri quadrati nel territorio comunale;
  • non essere imprenditore agricolo titolare di partita iva.

Requisiti tipo B - cittadini:

  • essere residenti nel comune di Reggio Emilia;
  • non avere la proprietà, il possesso o la disponibilità di altri “appezzamenti di terreno coltivabile” uguale o superiore ai 30 metri quadrati, nel territorio comunale;
  • non essere imprenditore agricolo titolare di partita iva.

Per ciascun nucleo familiare è possibile presentare una sola domanda di concessione.

Orti di tipo C (scuole) e D (associazioni)

I Comitati di gestione o i Centri sociali, e gli assegnatari degli orti di categoria C e D possono vendere i prodotti dell'orto, con l'esclusiva finalità dell'autofinanziamento, dotandosi di ogni autorizzazione necessaria a norma di legge.

Requisiti Tipo C - scuole:

  • Scuola di ogni ordine e grado con sede all'interno del territorio comunale.

Requisiti Tipo D - associazioni:

  • status soggettivo di associazione o altro ente collettivo costituente un centro autonomo di interessi disciplinato da accordi stipulati dagli associati, che operi nel territorio del comune di Reggio Emilia da almeno 1 anno senza scopo di lucro;
  • la quota prevalente di associati deve essere composta da residenti nel comune di Reggio Emilia

Nel caso in cui la concessione dell’orto sia richiesta per la realizzazione di attività terapeutiche e riabilitative, la domanda può essere presentata anche da strutture sanitarie e assistenziali aventi sede nel territorio comunale. Per informazioni inviare una e-mail a: ortiurbani@municipio.re.it

Dove Rivolgersi:
Comune Informa URP
Allo scopo di adottare le misure di prevenzione necessarie al contenimento del Coronavirus l'ufficio riceve solo su appuntamento da fissare telefonicamente o attraverso l'agenda online.
Si invitano i cittadini che necessitano di informazioni a prendere appuntamento solo se necessario, preferendo contatti telefonici e/o via email.
Per accedere a Comune Informa - URP è necessario indossare la mascherina, igienizzare le mani e compilare apposita autocertificazione.
Indirizzo: Via Luigi Carlo Farini, 2/1 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Ricevimento diretto solo su appuntamento da fissare telefonicamente o attraverso l'agenda online.
Telefono: 0522 456660 - lunedì dalle 9.30 alle 13.00 - da martedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00