Cittadinanza italiana

Ultimo Aggiornamento: 05/11/2020

Principi per la cittadinanza

I principi su cui si basa la cittadinanza italiana sono:

  • la trasmissibilità della cittadinanza per discendenza “iure sanguinis”
  • l’acquisto “iure soli” (per nascita sul territorio) in alcuni casi
  • la possibilità della doppia cittadinanza
  • la manifestazione di volontà per acquisto e perdita

La richiesta della cittadinanza italiana si deve presentare al Comune solo nei seguenti casi:

  • nati in Italia (da genitori stranieri) e ivi residenti fino al compimento del 18° anno: hanno un anno di tempo per chiedere la cittadinanza italiana;
  • perdita, riacquisto e rinuncia alla cittadinanza italiana;
  • riconoscimento della cittadinanza italiana per discendenza a persone iscritte all'anagrafe.

In tutti gli altri casi la richiesta va presentata alla Prefettura

Giuramento

A conclusione delle pratiche per cui è competente la Prefettura, i Servizi Demografici del Comune ricevono copia dei Decreti Ministeriali di attribuzione della cittadinanza e invitano gli interessati a prestare il giuramento di fedeltà alla Repubblica, dopo il quale si diventa cittadini italiani; si occupa inoltre di comunicare all'Anagrafe le variazioni di cittadinanza e della trascrizione dell'atto di nascita.
Il giuramento viene fatto in forma solenne alla presenza di un delegato del sindaco in Sala del Tricolore.

Come si svolge il giuramento


La cerimonia si svolge in Sala del Tricolore alla presenza del Sindaco o di un/una suo/a delegato/a.
Al termine della quale a tutti/e i/le "giuranti" vengono consegnati: il libretto di cittadinanza, la Costituzione e le informazioni utili ad ogni nuovo cittadino.

Normativa

Legge 5.2.1992 n. 91: Nuove norme sulla cittadinanza
D.P.R. 3.11.2000 N. 396: "Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'art. 2 comma 12 della legge 15 maggio 1997 n. 127"

Dove Rivolgersi:
Stato Civile - Ufficio n. 12 - Cittadinanza (notifica decreti e giuramenti)
Le modalità di accesso ai servizi demografici sono recentemente cambiate, per conoscerle consultare attentamente gli orari.
Indirizzo: Via Toschi, 27 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Ricevimento solo su appuntamento.
Gli appuntamenti possono essere presi contattando l’ufficio via email o telefonicamente da lunedì a sabato dalle 8,30 alle 12,30.
Telefono: 0522 585496