Comune di Reggio Emilia

Home Servizi al cittadino TributiContenzioso tributario

Contenzioso tributario

Ultimo Aggiornamento: 09/18/2017

L'Ufficio svolge attività di consulenza in materia di tributi locali e di contenzioso tributario al Comune di Reggio Emilia e ai Comuni della provincia associati, nonchè cura l'attività processuale nella stessa materia sia per il Comune di Reggio Emilia che per i Comuni associati.
Si può fare ricorso contro un avviso di accertamento, un rifiuto al rimborso di un tributo o un'ingiunzione di pagamento del tributo.

Come il contribuente può difendersi
Il ricorso indirizzato alla Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia – Via Caprera 1/c – Reggio Emilia, deve essere notificato al Comune entro 60 giorni dalla notifica dell’atto in contestazione.
Il ricorso è soggetto a contributo unificato, ai sensi dell’art 9 c. 1 DPR N. 115/2002 come modificato dall’art. 3 DL 98/2011.

Nei successivi 30 giorni occorre costituirsi in giudizio innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale (decreto legislativo 31.12.1992, n. 546 e successive modificazioni; articoli 16, 16 bis, 17, 18, 19, 20, 21, 22).

Prima di proporre ricorso, si consiglia di rivolgersi al responsabile del tributo in contestazione, per verificare la posizione.

Ai ricorsi con valore di causa non superiore a € 20.000 si applicano le disposizioni dell'art. 17-bis del D. Lgs. 546/'92 in materia di reclamo e mediazione.
Dove rivolgersi
Ufficio Contenzioso Tributario
Indirizzo:Galleria Santa Maria, 2 42121 Reggio nell'Emilia  
Orario: Mattino: da lunedì a venerdì dalle 09.00 alle 12.30 Pomeriggio: martedì dalle 15.00 alle 17.00
Tel:0522 456971 - 0522 456743 - 0522 456979
E-mail: sabrina.guidetti@comune.re.itrosanna.ferrarini@comune.re.itelena.morini@comune.re.it