Trascrizione dell'atto di matrimonio avvenuto all'estero

Ultimo Aggiornamento: 01/10/2019

Gli italiani che si sono sposati all'estero possono richiedere all'Ufficiale di Stato Civile la trascrizione del proprio atto di matrimonio.

La trascrizione serve per rendere valido il matrimonio in Italia e per ottenere i certificati, può essere richiesta tramite il Consolato italiano all'estero oppure direttamente all'Ufficio di Stato Civile.

Possono richiedere la trascrizione, con le stesse modalità, anche gli stranieri diventati successivamente italiani.

Requisiti

  • Essere cittadini italiani Essere residenti a Reggio Emilia
  • Essere iscritti all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) di Reggio Emilia

In mancanza di questi requisiti, avere l'atto di nascita trascritto a Reggio Emilia

Per altre situazioni fare riferimento all'Ufficio.

Documentazione

  • Copia autenticata o atto originale di matrimonio tradotto in italiano e legalizzato dal Consolato (a meno che le convenzioni eventualmente stipulate tra Italia e stato estero prevedano altre modalità).
  • Documento di riconoscimento in corso di validità
Dove Rivolgersi:
Stato Civile - Ufficio n. 10 (matrimoni - unioni civili)
Orari estivi
Dal 12 al 17 agosto l'ufficio è chiuso
Indirizzo: Via Toschi, 27 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Riceve su appuntamento il martedì, il giovedì e il sabato. L'appuntamento viene rilasciato dal Punto di Accoglienza
Telefono: 0522 456286
Fax: 0522 456276