Segnalazione certificata di conformità edilizia e agibilità CEA

Ultimo Aggiornamento: 03/28/2019

Per gli li interventi sottoposti a SCIA e a PdC è prescritta la presentazione della Segnalazione Certificata di Conformità Edilizia ed Agibilità (ad eccezione degli interventi di urbanizzazione primaria e secondaria realizzati da soggetti diversi dal Comune e per gli interventi privati la cui realizzazione sia prevista da accordi di programma). 
La Segnalazione di CEA può essere depositata facoltativamente per gli interventi sottoposti a CILA e nei casi di titoli in sanatoria. Può inoltre essere depositata, in assenza di lavori, per gli immobili privi di agibilità che presentano i requisiti di sicurezza, igiene, salubrità, ecc.

Procedimento

La Segnalazione di CEA deve essere depositata allo Sportello Unico dell'Edilizia (SUE) dall'interessato, entro i 15 gg dall'effettiva ultimazione dei lavori e comunque entro il termine di validità del titolo edilizio, utilizzando la modulistica unificata approvata della Regione ER che individua i contenuti dell'asseverazione sulla conformità dell'opera predisposta da professionista abilitato e la documentazione da allegare.

Il procedimento che regola la Segnalazione di CEA è normato dall'art. 23 della LR 15/2013*.

L'utilizzo dell'immobile è consentito dalla data di presentazione della segnalazione (fatto salvo l'obbligo di conformare l'opera realizzata alle eventuali prescrizioni stabilite in sede di controllo). 

Sono sottoposti a controllo sistematico nel termine di 60 o 90 gg gli interventi di nuova costruzione, ristrutturazione urbanistica e ristrutturazione edilizia.
Sono sottoposti a controllo a campione il 20% dei restanti casi. Nel campione del 20% sono inclusi sistematicamente gli interventi di cui al Provvedimento Dirigenziale del 23/07/2014 n° 25595/14. 

Sanzioni

La tardiva presentazione della Segnalazione di CEA, dopo la scadenza della validità del titolo, comporta l'applicazione della sanzione prevista dall'art. 26 della LR 15/2013. 
Come ha chiarito la Regione Emilia Romagna con sua nota prot.n. 478865 del 03/07/2018 è sanzionato il ritardo che si protrae per ogni mese compiuto dopo la scadenza di validità del titolo, fino ad un massimo di 12 mesi e per un ammontare di 100,00 euro per unità immobiliare catastale. Dove per mese compiuto si intende quello che matura il giorno corrispondente al mese successivo (ad.es.15 marzo-15-aprile).
Dunque se la scadenza del titolo fosse in data 15.03.2018 la sanzione da 100,00 euro può essere comminata a partire dal 16/04/2018 e per tutti i mesi successivi e compiuti finché permane il ritardo e comunque fino al 16.03.2019. 
Trascorso un anno dalla scadenza di validità del titolo, il comune diffida il titolare dell’unità immobiliare a presentare, entro 60 giorni dal ricevimento della diffida, la SCEA e in caso di inosservanza applica una sanzione di 1.000,00 euro (ulteriore rispetto a quella per il ritardo pari al massimo a 1.200,00 euro).

Costi 

Diritti di segreteria da versarsi al momento della presentazione della Segnalazione Certificata di CEA. 

Normativa

art. 23, 25, 26 della LR 15/2013 *così come modificati dalla LR 12/2017.

Dove Rivolgersi:
SUE Sportello Unico Edilizia - Accettazione e ritiro
Orario estivo
dal 22 luglio al 6 settembre 2019 il pomeriggio chiuso.
Per maggiori informazioni consultare la pagina: Orari estivi degli uffici comunali
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Esclusivamente per la consegna ed il ritiro delle pratiche l'ufficio riceve: Su appuntamento il mercoledì, giovedì e venerdì mattina. L'appuntamento può essere preso esclusivamente online. Ad accesso libero il martedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 e 17.00.
Telefono: 0522 456380 Gli operatori sono contattabili telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 9.00.
Fax: 0522 456110
Sportello tecnico informazioni
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Lo sportello informazioni tecniche è aperto nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00. I tecnici, non impegnati allo sportello, ricevono solo previo appuntamento, da concordarsi telefonicamente o via mail, secondo lo schema qui di seguito riportato.:
Mail e orari dei tecnici
Telefono: 0522 456554 - 0522 456396 (dalle ore 12.15 alle 13.15)
Fax: 0522 456144