Giovane Fotografia Italiana #07 – Call for Proposals 2019

Ultimo Aggiornamento: 12/10/2018

La giuria di Giovane Fotografia Italiana#07, composta da Ilaria Campioli, Daniele De Luigi, Carine Dolek (FetArt – Circulation(s) Festival de la jeune photographie europeénne di Parigi) e Shoair Mavlian (Photoworks – Brighton Photo Festival) ha selezionato i sette vincitori del bando, che offre l’opportunità di esporre nella mostra collettiva Ropes/Corde, a cura di Ilaria Campioli e Daniele De Luigi, nelle sale dei Chiostri di San Domenico di Reggio Emilia dal 12 aprile al 9 giugno nell’ambito di Fotografia Europea 2019.

I nomi dei vincitori sono:

  • Fabrizio Albertini
  • Silvia Bigi
  • Emanuele Camerini
  • Marta Giaccone
  • Luca Marianaccio
  • Iacopo Pasqui
  • Jacopo Valentini

Ai sette finalisti spetterà un riconoscimento di 800 euro per sostenere le spese di realizzazione del progetto. Inoltre, durante le giornate inaugurali di Fotografia Europea (12-14 aprile 2019), l’autore del progetto ritenuto migliore vincerà la seconda edizione del Premio Giovane Fotografia Italiana del valore di 2000 euro.

“Una corda è immagine metaforica per tanti e diversi tipi di legame. Può tenere assieme le cose che non vogliamo vadano disperse, aiutarci a restare uniti ai compagni di viaggio, può essere strumento per solcare mari o scalare montagne verso nuovi orizzonti, può trarci in salvo o permetterci una fuga. Ma una corda può anche sbarrarci la strada, lasciarci ancorati, impedire di allontanarci, tenerci in prigionia.
La fotografia possiede questa stessa ambivalenza: può preservare le nostre origini, tenere vivi i ricordi, perpetuare i legami, ma anche intrappolarci nelle nostre identità e trattenerci in un passato in cui i luoghi, le persone e le relazioni subiscono, attraverso le immagini, un processo di idealizzazione.
L’obiettivo di questa edizione di Giovane Fotografia Italiana è portare alla luce la tensione tra queste due polarità presenti nella dimensione temporale della fotografia.”

Giovane Fotografia Italiana #07 è promossa da Comune di Reggio Emilia, GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani in collaborazione con FetArt - Circulation(s), Photoworks – Brighton Photo Festival, con il contributo di Regione Emilia – Romagna, EnERgie Diffuse, Anno del patrimonio 2018, Emilia – Romagna creativa, Reire srl.