Stage e tirocini in Comune

Ultimo Aggiornamento: 03/21/2019

Il Comune di Reggio Emilia può accogliere per l'effettuazione di periodi di tirocinio curricolare, a completamento del percorso di studi di formazione intrapresi, purchè coerenti con le finalità ed attività istituzionali del Comune di Reggio Emilia, studenti universitari o di Istituzioni scolastiche statali e non statali che rilascino titoli di studio con valore legale e studenti iscritti a Centri di Formazione Professionale

Come fare

Il tirocinio deve essere richiesto da Soggetto Promotore autorizzato (Università. Istituti Scolastici Superiori, Centridi Formazione, Centri per l'Impiego ecc.) per il proprio studente.
Una volta verificata la possibilità di poter offrire un percorso di tirocinio formativo coerente con il piano di studi/formazione richiesto dal Soggetto Promotore si provvederà a stilare una apposita convenzione tra i soggetti promotori (Università, Istituzioni Scolastiche statali e Istituzioni Scolastiche non statali che rilascino titoli di studio con valore legale, Centri pubblici di Formazione e/o Orientamento ecc.) e il Comune di Reggio Emilia con specificati gli obiettivi formativi da raggiungere.
Successivamente si procederà, per ogni tirocinante, alla stesura di un progetto formativo in cui dovranno essere indicate le modalità di svolgimento del tirocinio, la sede di effettuazione, gli obiettivi e mansioni da svolgere, la durata, i nomi dei tutor e gli estremi dell'assicurazione stipulata dall'Ente Promotore sia per gli infortuni sul lavoro che per la responsabilità civile.

Il tirocinio non è in alcun modo considerato come rapporto di lavoro e non prevede, da parte del Comune di Reggio Emilia, alcun rimborso spese né obbligo di assunzione.

Normativa

Articolo 18 della Legge 196/97
Decreto Mininistero del Lavoro n. 142/98
Legge n. 107/2015

Dove Rivolgersi:
Ufficio gestione volontari in Servizio Civile, stage e tirocini
Palazzo Prini - 2° piano
Indirizzo: Via San Pietro Martire, 3 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Mattino: da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 Pomeriggio: martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.30.
Telefono: 0522 456260 -0522 456201
Fax: 0522 401422
;