Scatta la cultura - Un viaggio nel patrimonio dell’Emilia-Romagna

Ultimo Aggiornamento: 02/15/2019
scatta la cultura
 

 

Ai Chiostri di San Domenico dal 12 aprile al 9 giugno 2019.

Migliaia di immagini per raccontare il patrimonio architettonico dell’Emilia-Romagna attraverso lo sguardo dei cittadini.

La mostra accoglie gli scatti selezionati per il concorso “Scatta la cultura” da una giuria composta da Walter Guadagnini, Olivo Barbieri, Laura Gasparini e Ilaria Campioli.

Il progetto ha visto la partecipazione di oltre 250 autori con più di 4100 immagini che sono state caricate in Tourer, banca dati del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Una quarantina di fotografie in mostra raccontano le meraviglie del patrimonio architettonico, l'evoluzione e i mutamenti del paesaggio.
Le differenti modalità stilistiche con le quali gli artisti si sono accostati al tema permettono non solo di poter ammirare i beni culturali della Regione Emilia-Romagna, ma soprattutto la varietà delle personali indagini artistiche, ciascuna delle quali verte su differenti prospettive di visione e analisi.

Promotori

Il progetto è realizzato da Regione Emilia-Romagna, Segretariato regionale MiBAC per l’Emilia-Romagna, Istituto Beni Artistici Culturali Naturali Emilia-Romagna, il Comune di Reggio Emilia, la Fondazione Palazzo Magnani, Festival Fotografia Europea e la Fiaf (Federazione italiana associazioni fotografiche) - Delegazione Emilia-Romagna.