Ducato Estense - Il progetto

Ultimo Aggiornamento: 03/30/2018

Il Progetto di restauro e valorizzazione dei Luoghi Estensi di Reggio Emilia è parte del più ampio progetto 'Ducato Estense' promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per i territori degli antichi Stati Estensi: Ferrara, Modena, Reggio Emilia e la Garfagnana in provincia di Lucca.

 Finanziato attraverso il Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 per un valore di 14.500.000,00 euro, il progetto di restauro e valorizzazione dei Luoghi Estensi di Reggio Emilia prevede tre ambiti di intervento su altrettanti beni culturali di proprietà del Comune, con azioni di riqualificazione sotto il profilo culturale, turistico e dell'attrattività:

reggia di rivaltail restauro architettonico-paesaggistico e la riqualificazione funzionale della Reggia di Rivalta, costituita dal Palazzo, dal Parco e dal Giardino segreto, per un importo complessivo di 8,8 milioni di euro; 

 

maurizianoil restauro architettonico e la riqualificazione funzionale della Passeggiata Settecentesca, percorso storico-artistico-culturale di collegamento tra il Palazzo ducale di città, nel centro storico di Reggio Emilia, e la Reggia di Rivalta,costituito dal cinquecentesco corso Garibaldi e dal settecentesco viale Umberto primo - per un importo complessivo di 5 milioni di euro;

 

maurizianoil restauro architettonico-paesaggistico e la riqualificazione funzionale del complesso storico-monumentale del Mauriziano, residenza del poeta della Corte estense Ludovico Ariosto, costituito dal Palazzo cinquecentesco, dal Parco e dall'Arco trionfale d'ingresso, per l'importo complessivo di 700.000 euro.

 

Il Progetto di valorizzazione dei Luoghi Estensi di Reggio Emilia acquisisce valenza strategica nell’ambito delle politiche di sviluppo della città, sia dal punto di vista della salvaguardia e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale, sia per quanto riguarda gli aspetti di promozione turistica e la costruzione di una forte reputazione della città nell’ambito della cultura paesaggistica.

Il perno di questo progetto si basa sulla ricostruzione, attraverso interventi di restauro e di riqualificazione funzionale e fruitiva, della Reggia ducale di Rivalta e della cosiddetta Passeggiata Settecentesca che ancora oggi, come nel XVIII secolo, mette in collegamento ciò che rimane dell’antica residenza Estense con il centro cittadino.