Certificato di morte

Ultimo Aggiornamento: 05/08/2020

ATTENZIONE: Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità fino al 29 ottobre 2020, come da art. 103 co. 2 del Decreto n. 18/2020 emesso per l'emergenza COVID-19 e convertito con Legge n. 27/2020

A partire dal 1° Gennaio 2012 (ai sensi della Legge 12 novembre 2011 n. 183) le pubbliche amministrazioni (Comuni, INPS, Agenzia Entrate, scuole, ecc..) e i privati gestori di pubblici servizi (acqua, gas, luce, ecc.) non possono più richiedere nè accettare certificazioni relative a stati, qualità personali e fatti rilasciate da altre pubbliche amministrazioni.
Tali Enti, infatti, devono acquisire d’ufficio i dati e le informazioni di interesse.
Pertanto tutti i certificati verranno rilasciati con la seguente indicazione: “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.

Dati

Il certificato di morte dimostra l’avvenuto decesso, il luogo e la data di morte.

Rilascio

Può essere rilasciato se l'atto di morte è registrato presso il Comune di Reggio Emilia, cioè se la morte è avvenuta a Reggio Emlia oppure se la morte è avvenuta altrove ma è trascritta nei registri di Stato Civile del Comune di Reggio Emilia in quanto il deceduto al momento della morte era residente a Reggio Emilia.

Il certificato può essere ottenuto:

  • inoltrando una richiesta per email o posta indicando le generalità del defunto e le proprie, il motivo della richiesta e una copia di un documento di identità del richiedente. Il certificato vi verrà trasmesso via mail o posta;
  • su appuntamento, allo sportello di via Toschi, 27. Gli appuntamenti possono essere presi con le modalità descritte nella pagina Calendario appuntamenti anagrafe.

I professionisti (notai, avvocati, commercialisti, ecc), possono unicamente inoltrare la richiesta attraverso PEC o mail.

Requisiti

Il certificato di morte può essere richiesto da chiunque è interessato purchè si conoscano i dati precisi dell'intestatario deceduto.

Cittadini stranieri

I certificati di morte possono essere rilasciati ai cittadini stranieri solo se il decesso è registrato in un atto dello stato civile italiano del Comune di Reggio Emilia.

Validità

Il certificato di morte, non ha scadenza.

Costo

Gratuito

Normativa

 Regio Decreto 9 luglio 1939 n. 1238 - articoli 184 - 194
Legge 31 ottobre 1955 n. 1064
Decreto del Presidente della Repubblica 2 maggio 1957 n. 432
Legge 10 febbraio 1982 n. 34
Decreto del Presidente della Repubblica 3.11.2000, n. 396
Decreto del Presidente della Repubblica 28/12/2000 n. 445 - Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.

Dove Rivolgersi:
Stato Civile - Ufficio n. 4 (certificati, estratti, copie integrali di nascita, matrimonio, unione civile, morte)
Le modalità di accesso ai servizi demografici sono recentemente cambiate, per conoscerle consultare attentamente gli orari.
Indirizzo: Via Toschi, 27 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Erogazione del servizio prevalentemente per email - statocivile@comune.re.it - o posta ordinaria oppure accesso allo sportello su appuntamento tramite call center 0522/585958 che darà appuntamento allo sportello anagrafe di via Toschi
Telefono: 0522 456224