Avviso pubblico - I quartieri ripartono. Servizi di prossimità per la cura delle persone e la conciliazione dei tempi

Ultimo Aggiornamento: 09/01/2020

Il bando "I quartieri ripartono", rivolto agli enti del Terzo settore e alle associazioni di volontariato e di promozione sociale, è nato dalla collaborazione di più servizi (Partecipazione, Welfare e Politiche sociali, Officina educativa, Giovani e Sport) – con l’obiettivo di mettere in campo una rete diffusa e coordinata di attività che, basandosi su socialità e relazioni, fornisca risposte innovative ai bisogni del presente e in grado di rimodulare le strategie del futuro negli ambiti della coesione sociale e della partecipazione, del welfare di comunità e dell’educazione.

Sono stati selezionati 9 progetti nell'ambito delle 39 proposte presentate al bando,

I progetti selezionati sono stati finanziati con un contributo complessivo di 170 mila euro e si svolgeranno entro il 31 luglio 2021.

 

In particolare, sono stati tre gli ambiti di azione individuati come prioritari per la sperimentazione delle diverse azioni:

  • bambini, ragazzi (6-14 anni) e giovani (14-29), con azioni specifiche mirate al supporto della vita quotidiana in orario extra scolastico, progetti di supporto al lavoro e all’occupabilità e interventi per favorire il protagonismo giovanile;
  • anziani, disabili e persone fragili, con azioni in grado di favorire il contrasto alla marginalità e all’esclusione sociale, con particolare riferimento alle persone senza fissa dimora, a quelle in condizioni di povertà assoluta o relativa, ma anche alle sempre più diffuse fragilità economiche;
  • cittadini e comunità di quartiere, per sviluppare, consolidare e accompagnare legami di prossimità nei quartieri, favorendo la nascita di un rinnovato senso di appartenenza ad una comunità più ampia e inclusiva.