Comune di Reggio Emilia

Home Il ComuneIren: il Consiglio comunale approva la delibera di riforma dello statuto

Iren: il Consiglio comunale approva la delibera di riforma dello statuto

Ultimo Aggiornamento: 04/05/2016

Il Consiglio comunale ha approvato il 4 aprile 2016 – il voto ha avuto l'esito seguente: 19 favorevoli (Pd), 11 contrari (Forza Italia, Sel, Lega Nord, Movimento 5 Stelle, Grande Reggio Progetto Reggio - Alleanza civica e Lista civica Magenta - Alleanza civica) - la ridefinizione dei vincoli statutari in materia di controllo pubblico e dei patti parasociali tra soci pubblici di Iren spa, con conseguente approvazione del nuovo testo di Statuto sociale della multiutility e dei nuovi Patti parasociali.

“L'operazione – ha detto il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, illustrando la delibera - raggiunge due obiettivi principali: la maggiore garanzia di controllo pubblico di Iren, con l'introduzione del voto maggiorato, un voto 'pesate' potremmo definirlo, da parte dei soci pubblici; e la una maggiore rilevanza e partecipazione dei territori emiliani, con l'aumento dei Comuni aderenti ai Patti parasociali.
“Con il voto maggiorato – ha proseguito il sindaco – il voto dei Comuni varrà doppio, ovvero per ciascuna azione detenuta, il voto avrà il valore di due rispetto al passato. E questo consentirà ai soci pubblici da una parte di mantenere il controllo della società in caso di eventuali dismissioni di quote da parte di altri soci pubblici, evitando il dissolvimento del patto di controllo pubblico, dall'altra parte fornisce garanzie di un controllo a larghissima maggioranza, oltre il 60%, dei diritti di voto per le materie su cui si applica il voto maggioritario.
“L'aumento a 70 dei Comuni emiliani aderenti al Patto parasociale unico, comprese le tre città capoluogo di Reggio Emilia, Parma e Piacenza, è un risultato di forte rilevanza politica: costituisce una concreta declinazione di ciò che intendiamo per Area vasta, consolidando e accrescendo il rilievo di tale Area emiliana in Iren”.
Riguardo alle relazioni sindacali in Iren, il sindaco ha concluso sottolineando che “nei prossimi giorni incontreremo i rappresentanti dei tre sindacati confederali, consapevoli dell'importanza fondamentale di rapporti chiari e costruttivi con i lavoratori”.