Cosa fare in caso di furto di biciclette?

Ultimo Aggiornamento: 10/22/2018

In caso di furto della bicicletta è importante sporgere sempre denuncia agli organi competenti (Carabinieri o Polizia di Stato

Denuncia

La denuncia può essere fatta presso:

  • I Carabinieri anche attraverso il servizio online “Denuncia vi@ Web” - In questo caso il denunciante dovrà poi, comunque, recarsi presso le forze di polizia per firmare la denuncia e riceverne copia.
  • la Questura
  • La Polizia Locale presso l'ufficio Atti giudiziari (che a sua volta procederà all’invio all’Autorità Giudiziaria)

il servizio ricevimento denunce della Polizia Locale, i Carabinieri o la Questura utilizzando lo schema di denuncia che può essere richiesto presso le Forze dell’Ordine.

Segnalazione alla Polizia Locale

Oltre alla denuncia è possibile segnalare alla Polizia Locale il furto delle biciclette compilando ed inviando il modulo allegato all'indirizzo di posta elettronica PoliziaLocale@comune.re.it.

Nel modulo vanno indicati il modello, i dati tecnici e le caratteristiche della bicicletta rubata, in modo tale da favorirne il ritrovamento nonché consentire alla Polizia Locale di monitorare il territorio attraverso la mappatura del fenomeno e l’organizzazione di servizi mirati di presidio, osservazione e investigazione.

Detta segnalazione non sostituisce la denuncia alla Forze di Polizia sopra indicate.

Consigli

  • Fare sempre la denuncia, anche se il mezzo è di scarso valore economico; i ritrovamenti sono più frequenti di quello che si può pensare e solo attraverso la denuncia di furto è possibile rientrare in possesso del mezzo.
  • Per proteggersi dai furti è necessario chiudere sempre e bene la bicicletta, anche quando la si parcheggia per pochi istanti.
  • Consigliamo anche la lettura del “Manuale BiciSicura II – Contrasto al furto del furto di biciclette” che contiene consigli utili per prevenire il furto della bicicletta.