Volontario dei servizi sociali/intercultura

Ultimo Aggiornamento: 12/07/2018

Il Comune di Reggio Emilia aderisce alla "Rete diritto di parola", un sistema sociale, solidale e culturale costituito da associazioni e istituzioni scolastiche - Centro provinciale per l'Istruzione degli adulti, Centro di solidarietà di Reggio Emilia Onlus (Ceis), Centro d’incontro Reggio Est, Città Migrante, Federazione italiana lavoratori e famiglie (Filef), Aps Passaparola, Accademia di Quartiere (Accqua), cooperativa Dimora d'Abramo e Centro interculturale Mondinsieme - dedicato allo sviluppo dei progetti di integrazione linguistica.

In questo contesto vengono organizzati corsi e attività dedicati all'alfabetizzazione e all'integrazione linguistica di citadini stranieri, con particolare attenzione non solo all'apprendimento delle basi della lingua italiana ma anche alla conoscenza della Città, delle risorse e dei Servizi offerti dal Territorio, tra cui biblioteche, Urp, Musei Civici ecc.

Compila il form per diventare volontario

Candidature aperte

Ad oggi è possibile fare domanda per diventare volontario dei seguenti progetti:

Città migrante

Alfabetizzazione scuola mista e scuola donne.

Mamme a scuola

Prima alfabetizzazione per mamme e donne straniere. Il servizio è attivo nei quartieri di Canalina, Cella, Centro Storico, Santa Croce e Zona Stazione.

Onlus scuola Abicì - Ceis

Alfabetizzazione della lingua italiana per migranti (livelli base ed avanzati).

Passaparola

Alfabetizzazione per stranieri.

Progetto Filef

Alfabetizzazione della lingua italiana per adulti.

Accqua ACCademia di quartiere

Il progetto si occupa di prima alfabetizzazione alla lingua italiana. Ai volontari si chiede di affiancare gli insegnanti favorendo la socializzazione.