Lotta alla Processionaria del pino: è ora di intervenire

Ultimo Aggiornamento: 11/13/2017

I nidi di Processionaria sono già ben visibili da novembre, ed è ancora il momento giusto per programmare un intervento di disinfestazione, ma sono ormai gli ultimi giorni utili.
Infatti, l'importante è agire prima che le larve scendano a terra in primavera, altrimenti è troppo tardi.

Il periodo ottimale per effettuare i trattamenti di rimozione meccanica dei nidi (asportazione e distruzione), va da novembre a gennaio, ma con il freddo prolungato di quest'anno le larve sono ancora nei bozzoli, usciranno appena le temperature diventeranno più miti, occorre quindi rimuovere in fretta i rami con i bozzoli sericei prima dell'arrivo del caldo primaverile.
Per effettuare la rimozione dei nidi occorre recidere solamente i rami infestati, non serve abbattere la pianta. Se ad una valutazione di un tecnico esperto la pianta risultasse molto compromessa nelle sue funzioni vitali, si ricorda che prima di effettuare qualunque abbattimento è necessario presentare richiesta motivata di autorizzazione al Comune di Reggio Emilia.

Se gli alberi infestati sono presenti in un'area verde pubblica, occorre effettuare tempestivamente una segnalazione al Comune di Reggio Emilia compilando il form on line delle segnalazioni RéS, avendo cura di indicare con precisione la localizzazione delle piante che presentano i nidi.
Se l'infestazione è all'interno di giardini privati, è obbligo del proprietario provvedere alla disinfestazione, meglio avvalendosi di personale qualificato.