Numerazione civica interna ed esterna degli immobili e denominazione aree

Ultimo Aggiornamento: 07/02/2018

La numerazione civica serve a individuare in modo univoco le singole abitazioni o le singole attività ed è determinante per l’anagrafe dei residenti e la gestione delle attività imprenditoriali.
L’Ufficio Toponomastica provvede a:

  • attribuire la numerazione civica esterna e interna;
  • istruire le pratiche per la denominazione delle nuove aree di circolazione;
  • eventuali revisioni della numerazione civica e dell’onomastica stradale.

Numero civico esterno provvisorio (per le nuove costruzioni)

Ai fini dell’allestimento del cantiere per gli interventi di nuova costruzione può essere richiesta, contestualmente alla domanda del Permesso di Costruire o SCIA, l’assegnazione del numero civico esterno provvisorio.
Il numero provvisorio attribuito può essere utilizzato per tutti gli adempimenti necessari per il cantiere.
Il numero civico provvisorio è gratuito e viene assegnato, solo su richiesta, al rilascio del titolo abilitativo.
Prima della presentazione della dichiarazione di fine lavori del titolo abilitativo, il proprietario deve richiedere l’assegnazione del numero civico esterno definitivo e i relativi numeri interni.
Si evidenzia che solo il numero civico definitivo è rilevante ai fini giuridici.

Numero civico esterno / interno definitivo

La richiesta di attribuzione di numero civico definitivo deve essere presentata per tutti gli interventi edilizi che comportano l’apertura o la variazione di accessi sull’area di circolazione e/o all’interno dei fabbricati stessi, come la realizzazione di un nuovo edificio, la ristrutturazione, la demolizione con ricostruzione, la fusione o scorporo di unità immobiliari, il cambio di destinazione d’uso… 
In caso di eliminazione di accessi occorre richiedere l’annullamento del civico e/o una nuova attribuzione della numerazione.
La domanda del numero civico esterno e dei numeri interni deve essere presentata prima della dichiarazione di fine lavori del PDC o della SCIA che hanno autorizzato l’intervento edilizio.
L’Ufficio Toponomastica assegna la numerazione civica dandone comunicazione all’interessato.

La numerazione definitiva attribuita deve essere presentata all’Agenzia del Territorio per l’accatastamento dell’immobile.
La numerazione civica esterna è fornita dal Comune:

  • con targhe in ceramica per la zona del centro storico (acs1), il montaggio è a cura di una ditta specializzata incaricata dal comune;
  • con targhe in alluminio per le altre zone della città e del forese, il montaggio è a carico del richiedente.

La numerazione civica interna è fornita dal Comune. Le targhe dei numeri devono essere ritirate presso l'Ufficio di Toponomastica e montate autonomamente.
Si ricorda che la numerazione civica interna dovrà essere apposta secondo lo schema grafico allegato alla comunicazione di assegnazione della numerazione civica e che sarà oggetto di controllo da parte del tecnico del Servizio che effettuerà il sopralluogo per l’agibilità.

E’ inoltre possibile richiedere la sostituzione di targhe deteriorate. 

In data 15 ottobre 2012 è stato siglato il Protocollo operativo Edilizia-Anagrafe inerente il processo di assegnazione dei numeri civici in correlazione al processo dei cambi di residenza dell'Anagrafe.

Costo

  • € 105,00 per ogni istanza di richiesta di numeri civici  in ceramica da apporre nella zona del centro storico (acs1)
  • € 34,00 per ogni istanza di richiesta di numeri civici in alluminio da apporre nelle altre zone della città e del forese

La richiesta si può effettuare compilando il modulo allegato alla presente pagina, da presentare in carta semplice. 
Il pagamento viene richiesto al momento dell'attribuzione della numerazione.

Tempistica

Assegnazione del numero entro 30 giorni dalla richiesta.

Proposta di toponimi per nuove aree di circolazione

Tutti i cittadini o le associazioni possono proporre l’intitolazione di una nuova strada, piazza o altro luogo pubblico della città ad una personalità illustre deceduta, per ricordarne i meriti.
E’ necessario presentare una richiesta motivata al Dirigente del Servizio Rigenerazione e Qualità Urbana o al Sig. Sindaco.

Normativa

Articoli 42 e 43 del Regolamento Anagrafico Nazionale approvato con Decreto del Presidente della Repubblica n.223 del 30/5/1989.

Responsabile del Procedimento
Il Dirigente del Servizio Rigenerazione e Qualità Urbana

Dove Rivolgersi:
Sportello Toponomastica
In conseguenza del DPCM dell’8.03.2020, il ricevimento al pubblico agli uffici avverrà solo su appuntamento.
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: L'ufficio è aperto ad accesso libero martedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00. Riceve inoltre dal martedì al venerdì solo previo appuntamento telefonico o via mail
Telefono: 0522 456890 Gli operatori sono contattabili telefonicamente nelle mattine di apertura al pubblico dalle ore 12.15 alle 13.15 o negli orari di ricevimento, se non impegnati con il pubblico.
Fax: 0522/456110
SUE Sportello Unico Edilizia - Accettazione e ritiro
Con riferimento alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 “Corona virus”, e in attuazione del DPCM del 17 maggio 2020, per consentire modalità di lavoro sicure ed efficaci, lo Sportello Unico Edilizia è aperto esclusivamente su appuntamento, fermo restando che gli operatori del SUE, preventivamente, prenderanno contatto con il professionista intestatario dell'appuntamento, per concordare eventuale altra modalità di erogazione del servizio.
In caso di appuntamento in presenza si comunica che per ottemperare al meglio alle misure di sicurezza e protezione è obbligatorio presentarsi agli appuntamenti con mascherina e guanti.
All’appuntamento dovrà presentarsi esclusivamente la persona che ha nominalmente provveduto a prenotare lo stesso.
Qualora la persona dovesse riscontrare una temperatura superiore ai 37,5°centigradi, dovrà annullare l’appuntamento.
Se nei giorni immediatamente successivi all’avvenuto appuntamento, la persona dovesse risultare positiva a COVID-19 dovrà comunicarlo agli uffici interessati.

Nella gestione degli appuntamenti il personale avrà cura di mantenere le distanze raccomandate dai provvedimenti governativi e dai provvedimenti interni ed evidenziati dall’apposita segnaletica all’uopo collocata in attuazione del piano della logistica COVID-19.
Si invitano i professionisti a privilegiare la presentazione delle seguenti pratiche tramite la piattaforma Sieder o via PEC comune.reggioemilia@pec.municipio.re.it, oppure via posta:
- cila , scia e pdc , varianti e tutto quanto ad essi collegati ( es: inizio lavori, fine lavori, cambio o subentro titoli , integrazione documentale ecc )
- deposito e conformita’ impianti e atti collegati
- depositi strutturali e atti collegati
- istanze di autorizzazione varie ( passi carrabili, antisismica,paesaggistica ecc)
- richiesta attestati varie o pareri preventivi
- richiesta numerazione civica
- certificati di destinazione urbanistica
- esposti e atti collegati

Per la presentazione di documenti cartacei al front office dello Sportello Unico per l’Edilizia, solo qualora non sia possibile l’invio con modalità telematiche, è allestita presso l'atrio di Palazzo Fonte una cassetta per la raccolta dei documenti cartacei da depositare. Si prega di indicare sulla documentazione depositata la casella di posta email ove ricevere il numero di Protocollo assegnato.
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Esclusivamente per la consegna ed il ritiro delle pratiche l'ufficio riceve: Su appuntamento il mercoledì, giovedì e venerdì mattina. L'appuntamento può essere preso esclusivamente online. Ad accesso libero il martedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 e 17.00.
Telefono: 0522 456380 Gli operatori sono contattabili telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 9.00.
Fax: 0522 456110
Sportello tecnico informazioni
Con riferimento alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 “Corona virus”, e in attuazione del DPCM dell’8 marzo 2020 per consentire modalità di lavoro sicure ed efficaci si privilegeranno modalità di informazione e gestione delle pratiche edilizie in via telematica contenendo gli appuntamenti solo qualora strettamente necessari.
Lo sportello tecnico informazioni del Servizio Rigenerazione e Qualità Urbana svolgerà le sue funzioni utilizzando i canali telefonici ai seguenti numeri telefonici 0522 456554 e 0522 456396 il mercoledi e giovedi dalle 9.00 alle 13.00, e tramite email Contattami
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Lo Sportello Tecnico Informazioni risponderà a richieste telefoniche e a mezzo mail.
I tecnici non impegnati allo Sportello, ricevono solo previo appuntamento, da concordarsi telefonicamente o via mail, secondo lo schema  di seguito riportato:
Mail e orari dei tecnici
Telefono: 0522 456554 - 0522 456396 -  i tecnici dello Sportello Informazioni sono contattabili telefonicamente il mercoledì e il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Fax: 0522 456144