Chiostri di San Pietro

Ultimo Aggiornamento: 08/07/2020

Presentazione


Chi siamo

Soggetti gestori del complesso i Chiostri di San Pietro: Consorzio Quarantacinque e Consorzio Oscar Romero di Reggio Emilia
Operativamente il progetto didattico sarà svolto dalle loro consorziate:

AR/S Archeosistemi Soc. Coop.
Via Nove Martiri, 11/a - 42124 Reggio Emilia
Tel. 0522.532094
E-mail: info@archeosistemi.it
Web: www.archeosistemi.it
Facebook, Instagram: @Archeosistemi;
Youtube: Ar/S Archeosistemi

Augeo Cooperativa Sociale
Sede operativa: Viale G. Matteotti, 12/8 B - 42048 Rubiera (RE)
Sede legale: Via Pier Carlo Cadoppi, 4 - 42124 Reggio Emilia
Tel. 0522.260233
Web: augeocoop.it

EcoSapiens
Via Sassetto, 2/C - 42122 Reggio Emilia
Tel. 0522.343238
Web: www.ecosapiens.it

Staff

Nicoletta Lusuardi – responsabile; Ambra Baronio - prenotazioni e segreteria; guide specializzate e abilitate alla professione di guida turistica; educatori; animatori; operatori culturali; facilitatori esperti in lingua inglese con conoscenze approfondite nell’ambito della didattica dell’arte per bambini (fascia 2-14 anni). 

Linee guida e obiettivi educativi

Archeosistemi, Augeo ed EcoSapiens si occupano di didattica per tutte le scuole di ogni ordine e grado, con l’obiettivo di diffondere le conoscenza, la storia, l’archeologia, l’arte, l’educazione alla sostenibilità e la diffusione della cultura del bilinguismo.
Alle scuole proponiamo laboratori, esperienze dirette e pratiche, visite guidate e di approfondimento, outdoor education, esperienze sempre differenziate in base all’età ed alla tipologia dei nostri utenti.
I nostri percorsi didattici consentono l’apprendimento delle metodologie della ricerca storica e dello studio dell’arte, l’acquisizione di una maggiore capacità di osservazione e comprensione del territorio e della cultura locale. Il nostro obiettivo è anche il concorrere alla nascita di una persona nuova, l’Homo EcoSapiens, consapevole e responsabile, leggero e attento, curioso e sostenibile.
Dal punto di vista metodologico i progetti sono sviluppati a seconda delle esigenze dei programmi didattici e, quando possibile, in stretta collaborazione con gli insegnanti.

I moduli didattici potranno prevedere visite guidate, anche con approfondimento tematico, laboratori durante i quali ci saranno occasioni di apprendimento interattivo, giochi di ruolo e sperimentazioni.
I contenuti delle attività sono caratterizzate da una forte connotazione educativa, che accompagna e si unisce a quella più strettamente legata all’intrattenimento. Tutte le attività proposte sono progettate traendo spunto dalle peculiarità storiche, artistiche e architettoniche che caratterizzano il contesto in cui sono svolte. Nella fase di progettazione e di realizzazione si pone molta attenzione al target di pubblico, in modo da elaborare strategie di comunicazione e metodologie educative adeguate.

Temi proposti - indice

Temi proposti - schede descrittive

Visite guidate

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° e 2° grado
Ora et labora – Visita guidata I chiostri di San Pietro e il Monastero.
Visitare il luogo e riconoscere gli stili architettonici. Comprendere la storia di San Benedetto e del monachesimo Conoscere la vita dei monaci benedettini e la regola.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado
A spasso per la nostra città – Visita guidata San Pietro e Reggio Emilia.
Visitare i Chiostri e la Chiesa e collegarne il contesto alle principali emergenze architettoniche della città. Riflettere quale può essere stata l’importanza e la funzione del monastero per la crescita, e lo sviluppo della cultura.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado
San Benedetto Patrono d’Europa – Visita guidata Le Abbazie Benedettine e i luoghi Canossiani.
Argomenti trattati: La grande diffusione dei monasteri. Compiere un viaggio vicino nello spazio ma lontano nel tempo alla scoperta del territorio. Comprendere la storia del territorio sotto gli influssi di Matilde di Canossa: Emilia Romagna e Lombardia Avere un quadro generale della diffusione della regola di San Benedetto con l’apertura di svariati monasteri in particolare quelli a noi più vicini: San Benedetto Po (Mantova), Nonantola (Modena), Codigoro (Ferrara). Lezione teorica che metterà a confronto la visita guidata del monastero e dei chiostri a Reggio con le altre realtà. Il percorso potrà essere completato con l’organizzazione di una visita ad una delle altre realtà.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° e 2° grado
San Pietro e la sua chiesa – Visita guidata
Dalla “lettera bollata” di Papa Leone X del 6 Giugno 1513 alla metà del 900: cinquecento anni di storia… Visitare i Chiostri e la Chiesa e riconoscere i diversi stili architettonici. Comprendere la storia di San Benedetto e del monachesimo. Conoscere la vita dei monaci benedettini e la regola.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Visite tematiche

Scuole secondarie di 1° e 2° grado Adulti
Bartolomeo Spani e il Rinascimento a Reggio Emilia
Dal chiostro piccolo di San Pietro al Duomo. Un percorso tra le opere più significative del rinascimento reggiano. (Chiostri, Duomo, San Prospero, Casa dei Boiardo)
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado Adulti
La chiesa di San Pietro e i chiostri ritrovati
Visita guidata agli eleganti interni della chiesa e ai monumentali chiostri benedettini.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado Adulti
I chiostri di Reggio Emilia: San Pietro e San Domenico
Percorso guidato attraverso il monachesimo a Reggio Emilia.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado Adulti
Luoghi napoleonici a Reggio Emilia
Dalla sala della giustizia dei chiostri di San Pietro alla sala del Tricolore. Percorso attraverso luoghi e simboli della rivoluzione napoleonica. (Sette sale dei chiostri, arco di via del Follo, sala del tricolore).
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado Adulti
Pietro e Domenico Marchelli 
Una città che cambia tra '700 e '800 Percorso attraverso le più importanti opere degli architetti al servizio del comune. (Chiostri, facciata San Pietro, piazza del monte, palazzo ducale).
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 2° grado
Lo sguardo dell’architetto 
Un diverso punto di vista… Argomenti trattati in visita: Analisi della stratigrafia del luogo: costruzione cinquecentesca, modifica seicentesca della Chiesa, palazzina settecentesca, uso come caserma, intervento di restauro moderno. Comprensione degli interventi di recupero e di integrazione. Sensibilizzazione degli adolescenti ai temi della tutela, conservazione del patrimonio. A conclusione ogni ragazzo avrà creato durante il percorso un quaderno dei progetti in base a quanto appreso.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Laboratori

Scuole secondarie di 1° e 2° grado
I monaci amanuensi
Conservare e tramandare la cultura grazie alla scrittura. Nell’era del digitale riprendere e valorizzare un’antica tradizione: la calligrafia e la miniatura. Porre maggiore attenzione al dettaglio, al particolare. Avvicinarsi alla “bella” scrittura. Concentrarsi sulla lentezza del gesto anziché sulla frenesia della velocità e del risultato
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado
L’affresco di Simone Fornari
Attualità di una tecnica atemporale. Conoscenza di una tecnica antica e dei materiali per la sua realizzazione. Osservazione e scoperta dell’utilizzo dei colori nell’affresco. Sviluppo della manualità personale
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 2° grado
Restauro degli affreschi di San Pietro 
Tecniche di restauro pittorico. Conoscere e sperimentare l’astrazione cromatica. Approccio al restauro e alle sue tecniche.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado
L’imitazione del marmo: la scagliola 
Le modifiche artistiche apportate dalla controriforma Indagare le tendenze artistiche del 1600. Conoscere e sperimentare la tecnica della scagliola. Composizioni con disegni tradizionali locali. Capire gli sviluppi causa effetto di eventi storici (concilio di Trento) anche sull’arte. A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° e 2° grado
La panificazione 
Dalla preistoria agli egizi, dai romani ai benedettini. Indagare la biodiversità tra le farine diverse, riconoscere le molteplici varietà di semi e derivati. Sperimentare l’antico sistema della macinazione a mano. Approfondire gli aspetti nutrizionali e culturali delle farine. Percepire il cibo non solo come nutrimento materiale dell’uomo ma come cultura dei popoli e dei luoghi. Impastare e preparare l’impasto del pane
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole dell’infanzia Scuole primarie
I colori della natura 
Dipingere con piante, frutti e verdure. Scoprire che molti colori in passato provenivano da prodotti della natura. Imparare a riconoscere e utilizzare elementi naturali. Armati di mortaio e fantasia si imparerà a formare le tinte che poi verranno usate per dipingere.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° grado
L’arte ceramica nelle terre di Matilde di Canossa
La lavorazione dell’argilla: Riprodurre con l’argilla motivi ornamentali. La tecnica dell’engobbio. Il graffito.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado
La pavimentazione di San Pietro
Pianelle e fregi. Realizzare pianelle in cotto e fregi riprendendoli da quelli dei chiostri. Montare le pianelle (in scala) con stuccature a calce e coccio pesto per realizzare un piccolo modellino della pavimentazione dei chiostri. Inventare disegni geometrici diversi
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole dell’infanzia Scuole primarie
L’erbario  
Antico come il monachesimo era l’uso di preparare infusi, decotti e sciroppi.
Manipolare, conoscere e conservare le erbe.
Dopo un “caccia al tesoro” nell’orto dei semplici, bambini e ragazzi vengono orientati alla catalogazione delle varietà differenti.
Imparare a riconoscere gli usi e l’arte della loro corretta conservazione.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuola primaria e secondaria
I dipinti di Anselmo Govi  
Il tardo Liberty della Chiesa di San Pietro Conoscenza delle caratteristiche dello stile Liberty. Copia di caratteristiche e temi del lo stile. Interpretazione libera e applicazione delle costanti stilistiche per la realizzazione di un proprio disegno.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 2° grado
Giulio Romano 
Studi di prospettive Osservare le caratteristiche prospettiche del grande artista nei Chiostri e nei disegni di Palazzo Te. Osservare le linee create dalla pavimentazione dei Chiostri. Disegnare un bozzetto del Chiostro.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° e 2° grado
L’arte della tessitura
Dalla lana alla tonaca Utilizzo di uno strumento: il telaio Utilizzo di una tecnica: la tessitura Ricerca dei luoghi nel mondo dove si pratica ancora la tessitura a mano: ad esempio Tunisia, Turchia per i tappeti
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° e 2° grado
Il mosaico. Conoscere e capire l’antica tecnica del pictor tessellarium 
Conoscere la tecnica del mosaico, i periodi del suo utilizzo Realizzazione di un piccolo mosaico con materiali diversi a seconda dell’età dei partecipanti
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° grado
“Places I’ve Never Been” 
Attività bilingue mirata alla scoperta in prima persona dei Chiostri di San Pietro. I ragazzi vestiranno i panni di esploratori che entrano per la prima volta in questo luogo dopo anni e qui svolgono un sopralluogo. Creatività, lettura degli indizi, studio di antichi reperti saranno gli ingredienti fondamentali per redigere una “Attestazione di sopralluogo”, necessaria per “ricomporre” il luogo originario del passato.
A cura di Augeo Cooperativa Sociale

Scuole primarie (Classi 3a, 4a, 5a) Scuole secondarie di I° grado
A tavola con i monaci 
Educazione alimentare nei secoli Cucinando con cura piatti autentici, i monaci hanno costituito l’origine della gastronomia. L’attività proposta accompagna i ragazzi alla scoperta della dieta dei benedettini. Giocando con semplici ingredienti prodotti nel monastero, realizziamo piatti da mangiare tutti i giorni. Chi sarà lo chef migliore?
A cura di EcoSapiens

Scuole primarie (Classi 3a, 4a, 5a) Scuole secondarie di 1° grado
La farmacia del monastero 
Le proprietà delle piante Nel Medioevo la botanica era ancora poco conosciuta e fu nei monasteri che si sviluppò la farmacia officinale, basata sulle piante che curano: i semplici. Andiamo alla scoperta delle proprietà aromatiche e medicamentose delle piante provando a curare alcuni malati immaginari.
A cura di EcoSapiens

Giochi di ruolo

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° e 2° grado
Il cantastorie
Leggende, storie e tradizioni: dalla trasmissione orale alla rappresentazione Visitare i Chiostri per constatare cosa c’è. Conoscere la vita dei monaci benedettini e poi immaginare cosa c’era e non c’è più. Visualizzazione dell’affresco del Chiostro piccolo e narrazione del soggetto. Rielaborazione per narrare ciò che si è appreso in rima, teatralizzato o per immagini, come un cantastorie A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° e 2° grado
Nei panni di… 
Il Monastero di San Pietro e i suoi abitanti. Conoscere le dinamiche di una giornata all’interno del Monastero benedettino. Focalizzare l’importanza di regole per il buon funzionamento di una comunità. Creare una struttura organizzata e libera di gestione dei tempi. Analizzare il valore dell’ENFITEUSI come struttura economica che stimola lo sviluppo delle comunità e la rende autosufficiente
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole primarie Scuole secondarie di 1° e 2° grado
Il grande gioco del monastero 
Invece di studiare la storia, per una volta, vivila. Gioco di squadra. Risoluzione di enigmi. Grazie a quiz e prove conoscere la vita dei monaci e del monastero. Stimolare la capacità di osservazione. Stimolare con il gioco l’interesse per l’arte, l’architettura e la storia. Ricostruire la corretta linea del tempo degli eventi accaduti a San Pietro.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 2° grado
La “lettera bollata”
La lettera bollata di Papa Leone X che determina la creazione del monastero di San Pietro viene rubata durante la costruzione dell’edificio. Si deve quindi procedere alla sua soppressione. Gioco a squadre per indagare sul possibile ladro Sviluppare le competenze logico-deduttive Capacità di lavorare in gruppo. Indagare le vite, le storie dei diversi personaggi che abitavano il monastero per capirne gli interessi all’eventuale furto. Utilizzare un modo diverso, ludico, per visitare, vivere e conoscere il patrimonio storico-artistico della città. Poter godere di uno spazio recuperato, come quello dell’ex monastero, anche attraverso pratiche diverse da quelle delle tradizionali visite guidate. Scoprire gli ambienti e la sua storia. Rendere i partecipanti protagonisti di un’esperienza educativa.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Scuole secondarie di 1° grado
Le radici della sostenibilità  
Orto e vita nel monastero Attraverso il loro lavoro i monaci potevano vivere senza farsi mancare le cose essenziali. Il fulcro di questa prosperità era l’hortus conclusus. Attraverso un gioco di ruolo i ragazzi vengono portati alla scoperta della vita del monastero come veri monaci del Rinascimento. Riusciranno i monaci a provvedere a tutte le loro necessità?
A cura di EcoSapiens

Scuole secondarie di 2° grado
Mastri librai al monastero  
Caccia al tesoro in archivio. Comprendere che dai testi originali si possono intuire e comprendere dati storici. Ricercare dati e informazioni in testi originali o coevi Ricostruire la storia.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Giochi educativi

Scuole primarie Scuole secondaria di 1° grado
Piccoli archeologi 
Indossando il caschetto e impugnando la paletta si va alla ricerca di tracce del passato. Cercare nell’area di scavo, precedentemente allestita dagli operatori, i reperti di diverse epoche di vita della zona. Far vivere in prima persona ai bambini le fasi principali di uno scavo archeologico: messa in luce del reperto, pulizia, interpretazione dei dati raccolti, ricerca dell’epoca di provenienza, ricostruzione dell’aspetto originale del reperto se frammentario.
A cura di AR/S Archeosistemi Soc. Coop

Nidi (dai 2 anni) Scuole dell’Infanzia Il percorso potrebbe essere proposto anche alle famiglie con bambini di età compresa tra i 2 e i 6 anni
Tales of the Cloister 
Il chiostro, come grande scenario di una fiaba, verrà allestito con diverse “stazioni” secondo la narrazione della storia scelta. Un percorso narrato ed interpretato in lingua inglese che porterà i bambini a vivere la fiaba in prima persona, scoprendo il dipanarsi della trama attraverso diversi “checkpoint” sparsi per i due chiostri. Fino ad arrivare al finale, dove i bambini avranno un ruolo chiave per portare a termine la storia. La storia può essere già prestabilita oppure “in divenire” dove le diverse scelte dei bambini influenzeranno il percorso della storia e la sua conclusione.
A cura di Augeo Cooperativa Sociale

Scuole primarie Scuole secondaria di 1° grado
Round and Around: esplorazioni urbane 
Attività bilingue di esplorazione guidata della città di Reggio Emilia e dei suoi luoghi più importanti. Mirata alla conoscenza del territorio e della sua storia, l’attività partirà dai Chiostri di San Pietro, dove i ragazzi inizieranno la loro esplorazione. Successivamente ci si muoverà negli altri luoghi salienti di Reggio Emilia, dove i ragazzi potranno fare esperienza della città da un punto di vista insolito, muniti di mappa (ovviamente in inglese) e cappello da esploratore.
A cura di Augeo Cooperativa Sociale

Modalità

Periodo e orari di attività
Anno scolastico 2020-2021
Le attività si svolgono tutte le mattine dal lunedì al venerdì.
La durata varia a seconda dl percorso scelto da 1 a 3 ore.
Sabato pomeriggio e domenica pomeriggio per le famiglie.

Sedi attività
Chiostri di san Pietro e centro storico di Reggio Emilia

Prenotazioni e contatti
Prenotazione obbligatoria a AR/S Archeosistemi tramite scheda di prenotazione, da inviare via mail alla mail info@archeosistemi.it entro la settimana antecedente le attività.
Oppure tel. 0522.1540823 in orario di ufficio (9.00-13.00/15.00-18.00).

Costi

I costi sotto riportati, tengono conto dello stato di emergenza attuale, pertanto ci si riserva la possibilità di rimodulare i costi una volta rientrata l’emergenza e ricevute indicazioni ufficiali sull’assetto scolastico per l’A.S. 2020/2021.
I percorsi saranno attivabili al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti ad attività.

€ 6,00 a partecipante per le attività di visita guidata e visita tematica
€ 8,00 a partecipante per le attività di laboratorio
€ 10,00 a partecipante per le attività di gioco di ruolo e gioco didattico
Gratuito per alunni disabili e insegnati/accompagnatori.

 Opportunità per gli insegnanti

Potranno essere valutati percorsi personalizzati a seguito di richieste specifiche da parte degli insegnanti. Tali percorsi saranno progettati e quotati ad hoc.
Inoltre i percorsi in lingua rappresentano esempi di CLIL, in cui fondere in maniera ludica l’arte e le lingue straniere.

 Attività per le famiglie

Visite guidate e visite tematiche di approfondimento.
Il percorso “Tales of the Cloister” potrebbe svolgersi anche nel weekend ed essere indirizzato alle famiglie con bambini di età compresa tra i 2 e i 6 anni.