Laboratori di cittadinanza - Un ciclo di incontri nei quartieri per valutare i risultati raggiunti e le prospettive sul 2019

Ultimo Aggiornamento: 01/25/2019

Lunedì 3 dicembre alle ore 20.30, al circolo Arci Rondò di Reggio Emilia (via Giovanni Rinaldi 45) si svolge il primo degli 8 incontri che, fino al prossimo 31 gennaio, vedranno confrontarsi l’Amministrazione comunale con i cittadini, le associazioni e i soggetti che hanno firmato gli Accordi di cittadinanza, nell’ambito del progetto ‘Quartiere bene comune’

I primi quartieri ad essere coinvolti saranno, questa sera, quelli di Villa Sesso / San Prospero Strinati, Tondo, Gardenia / Roncocesi, Cavazzoli.

Il primo obiettivo di questi incontri è proporre un momento di riflessione del lavoro svolto grazie agli Accordi che sono vicini alla loro scadenza e che prevedono attività di verifica dei risultati raggiunti, anche in questo caso in modalità collaborativa.

Il secondo obiettivo è concordare con cittadini e associazioni le progettualità che caratterizzeranno anche il 2019, per dare continuità a quelle iniziative che hanno avuto maggiore successo ed efficacia. Gli incontri sono rivolti a tutti i firmatari degli Accordi e a tutti i cittadini che hanno partecipato ai Laboratori dei rispettivi territori fin dall’inizio del percorso.

Ad oggi sono stati 27 gli accordi di cittadinanza sottoscritti sull’intero territorio comunale oltre 700 cittadini e associazioni che si sono impegnati attivamente sottoscrivendo l’Accordo per il proprio quartiere 154 progetti attivati.

I prossimi incontri in programma sono:

  • Pieve Modolena, Carrozzone / Cella, Cadè, Gaida – giovedì 6 dicembre, ore 20.30, Circolo Arci Cella;
  • Regina Pacis, Bell’Albero – Premuda, Orologio, Roncina / Parco Nilde Iotti - Mercoledì 12 dicembre, ore 20.30, Ex Cinema Capitol;
  • Buon Pastore, San Pellegrino, Crocetta, Migliolungo, Belvedere, Baragalla – Giovedì 10 gennaio, ore 20.30, Biblioteca San Pellegrino-Marco Gerra;
  • Gavasseto, Sabbione / San Maurizio, Villaggio Stranieri – Bazzarola / Villa Masone, Marmirolo, Castellazzo, Roncadella, Bagno e Corticella - Giovedì 24 gennaio, ore 20.30, Centro Sociale Primavera;
  • Buco del Signore, Pappagnocca Rosta Nuova /Fogliano, Canali – Giovedì 24 gennaio, ore 20.30, Centro Sociale Rosta Nuova;
  • Gavassa, Massenzatico, Pratofontana – Martedì 29 gennaio, ore 20.30, Centro sociale La Capannina Paradisa;
  • Codemondo, San Bartolomeo / Rivalta, Coviolo, San Rigo – Giovedì 31 gennaio, ore 20.30, Sala Civica di Rivalta.

I Laboratori e gli Accordi di cittadinanza sono stati le modalità con cui l’Amministrazione, in sostituzione del precedente modello di decentramento basato sulle circoscrizioni, ha dato vita, in tutti i quartieri della città, a modalità di ascolto e co-progettazione con cittadini e associazioni di progetti in grado di migliorare la qualità della vita e le opportunità nei territori.

L’obiettivo di questa metodologia è stata la definizione di progetti di di cura della città e della comunità nati dall’ascolto delle esigenze e dei bisogni e condivisi nella loro attuazione, dando così a cittadini e associazioni, ciascuno con una propria quota di idee, risorse, tempo e competenze, la responsabilità della concreta attuazione dei loro progetti e della successiva valutazione dei risultati. Tutto questo nella massima trasparenza e tracciabilità delle azioni concordate.

Per informazioni: Servizio Politiche per il protagonismo responsabile e la città intelligente tel. 0522 456158 - 6051 – segreteria.decentramento@municipio.re.it