Palestra sotto al cielo al Campus San Lazzaro - attività primavera-estate 2019

Ultimo Aggiornamento: 05/30/2019
palestra sotto al cielo

Palestra sotto il cielo

“Palestra sotto il cielo” è una vera e propria palestra all’aperto creata per promuovere l’attività fisica e la socializzazione, gratuita e accessibile a tutti: bambini, giovani, adulti, studenti, anziani, persone con disabilità e non vedenti.

Oltre al percorso di 1 km nell’area pedonalizzata del parco, accessibile anche a persone non vedenti, sono presenti tre aree (“isole”) per l’allenamento individuale in autonomia, ciascuna delle quali dotata di attrezzature sportive miste per rafforzare la muscolatura e per la ginnastica dolce, idonee anche per persone con disabilità.

É frutto di una progettazione partecipata che ha interessato l’Azienda Usl, il Comune di Reggio Emilia e UNIMORE con il coinvolgimento di CRIBA, UISP, CSI, CONI, FCR, Città Senza Barriere, Istituto Tecnico Secchi, Liceo Artistico Chierici, Cooperativa sociale L’Ovile, Centro Sociale Venezia, Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, Luoghi di Prevenzione e GIS.

Attività primavera-estate 2019

Da maggio a settembre sono offerte attività destinate a tutte le fasce di età svolte alla presenza di un operatore UISP o di un laureato in scienze motorie: Ginnastica dolce, Ginnastica aerobica, Tai chi, Yoga, Percorso allenante, Gruppi di cammino per cardiopatici,  e Nordi walking. In caso di maltempo le attività non verranno effettuate.

Informazioni

L’adesione all’attività è su base volontaria, libera e gratuita.
I promotori e accompagnatori declinano ogni responsabilità per danni a persone e cose avvenuti durante l’attività stessa;
i partecipanti sono tenuti ad osservare le norme del codice della strada.

Per tutte le attività il punto di ritrovo è davanti al Padiglione Villa Rossi, sede di Luoghi di Prevenzione, all’interno del Campus San Lazzaro (entrata C) via Amendola 2 (RE).

Pogramma completo in allegato
Per info: UISP 0522/267211
facebook.com/AuslRE
twitter.com/Ausl_RE
youtube.com/user/AuslReggioEmilia

Il programma di attività

Maggio

Ginnastica dolce
Lunedì e mercoledì dalle ore 17.45 alle 18.45

Ginnastica aerobica
Martedì dalle 17.30 alle 18.30

Percorso allenante
Giovedì dalle 17.30 alle 18.30

Gruppi di cammino per cardiopatici
Sabato dalle 9.00 alle 10.30

Giugno

Ginnastica dolce
Lunedì dalle 17.45 alle 18.45 - Mercoledì dalle 10.00 alle 11.00

Ginnastica aerobica
Martedì dalle 17.30 alle 18.30

Percorso allenante
Mercoledì dalle 17.30 alle 18.30

Yoga
Martedì dalle 17.30 alle 18.30

Tai Chi
Giovedì dalle 18.00 alle 19.00

Nordik walking (presentarsi coi propri bastoncini)
Giovedì dalle 18.00 alle 19.00

Gruppi di cammino per cardiopatici
Sabato dalle 9.00 alle 10.30

Luglio

Ginnastica dolce
Lunedì dalle 17.45 alle 18.45 - Mercoledì dalle 10.00 alle 11.00

Ginnastica aerobica
Martedì dalle 17.30 alle 18.30

Yoga
Mercoledì dalle 17.30 alle 18.30

Tai Chi
Giovedì dalle 18.00 alle 19.00

Nordik walking (presentarsi coi propri bastoncini)
Giovedì dalle 18.00 alle 19.00

Gruppi di cammino per cardiopatici
Sabato dalle 9.00 alle 10.30

Settembre

Ginnastica dolce
Lunedì dalle 17.45 alle 18.45 - Mercoledì dalle 10.00 alle 11.00

Ginnastica aerobica
Martedì dalle 17.30 alle 18.30

Yoga
Mercoledì dalle 17.30 alle 18.30

Tai Chi
Giovedì dalle 18.00 alle 19.00

Nordik walking (presentarsi coi propri bastoncini)
Giovedì dalle 18.00 alle 19.00

Gruppi di cammino per cardiopatici
Sabato dalle 9.00 alle 10.30

La riqualificazione del Campus San Lazzaro

La Palestra sotto il cielo rientra nell’ampio e articolato piano di riqualificazione del Campus San Lazzaro e rappresenta una delle azioni dell’Accordo quadro tra Comune e Università di Mo e Re firmato nel 2016 all’interno del Patto per l’educazione e la conoscenza.

Il progetto di riqualificazione del parco ha preso il via nel 2013 e ha visto la pedonalizzazione di alcuni percorsi, l’estensione dell’illuminazione, la creazione di 200 aree di sosta. Il progetto di utilizzo del campus prevede ulteriori fasi di sviluppo tese a creare la massima inclusività con l’offerta di un luogo nel quale svolgere attività fisica e di socializzazione. Continueranno ad essere coinvolti nella progettazione diversi soggetti, ognuno portatore di competenze specifiche:

  • UISP, CSI e Coni: consulenza e supporto per il corretto svolgimento dell’attività motoria;
  • Luoghi di Prevenzione: consulenza su stili di vita sani e promozione della salute;
  • GIS - Genitori per l’inclusione sociale nell’ambito della comunicazione aumentativa alternativa che aiuta le persone a leggere e comprendere le informazioni inerenti la palestra nel parco;
  • Centro sociale Venezia e Consiglio comunale dei Ragazzi e delle Ragazze: suggestioni e consigli da parte della cittadinanza;
  • Cooperativa L’Ovile: manutenzione del verde e costruzione del percorso sensoriale per non vedenti grazie al progetto Semiliberi per il reinserimento sociale dei detenuti;
  • Centro universitario sportivo di Unimore: coinvolgimento delle sedi studentesche;
  • FCR Reggio Emilia città senza barriere e Criba - Centro Regionale di Informazione sul Benessere Ambientale: progettazione ausili per i soggetti con disabilità motoria;
  • Istituto Tecnico Secchi e Liceo Artistico Chierici: aspetti di creatività e abbellimento.