Messa in esercizio di ascensori, montacarichi e piattaforme

Ultimo Aggiornamento: 07/16/2019

Il proprietario o legale rappresentante o amministratore condominiale deve comunicare, entro 10 giorni dalla data della dichiarazione di conformità CE dell’impianto, la messa in esercizio utilizzando l'apposito modulo in carta libera che va portato o inviato al Comune di Reggio Emilia - Servizio Edilizia - Sportello Amministrativo Accettazione SUE.

Documentazione

Alla comunicazione occorre allegare:

  • originale o copia autenticata della dichiarazione di Conformità CE rilasciata dall’installatore per ascensori o montacarichi (art.12 DPR 162/99);
  • originale o copia autenticata della dichiarazione di Conformità CE rilasciata dal costruttore per piattaforme per diversamente abili e montacarichi (art.2 DPR 459/96);
  • copia dell’atto di accettazione della ditta incaricata delle ispezioni biennali;
  • fotocopia di un documento di identità valido

Entro 30 giorni il Comune assegna il numero di matricola che verrà consegnato presso gli stessi uffici o inviato a mezzo posta se richiesto sulla comunicazione.
Si ricorda che va depositata anche la conformità dell’impianto elettrico (D.M. 37/08) relativo all’installazione.

Modalità di presentazione domanda

La richiesta di messa in esercizio può essere presentata con le seguenti modalità:
  • PEC;
  • raccomandata A.R.;
  • a mano presso lo Sportello dell'edilizia (SUE) 

Comunicazioni successive

Successivamente, tra gli obblighi di tenuta sia di un ascensore/montacarichi che di una piattaforma, c'è l’obbligo di comunicare al Sindaco ogni variazione di:

  • titolare (proprietario o legale rappresentante o amministratore condominiale);
  • ditta incaricata della manutenzione;
  • ditta incaricata delle ispezioni biennali (in questo caso allegare l’accettazione da parte della stessa);
  • caratteristiche costruttive (velocità, portata, corsa, tipo di azionamento, sostituzione componenti, ecc.) (vanno comunicate anche alla ditta incaricata delle ispezioni biennali).

E' obbligatorio comunicare al Sindaco di eventuali incidenti.
Il proprietario dello stabile, o il suo legale rappresentante, è responsabile diretto dell’impianto installato ed è tenuto ad effettuare regolari manutenzioni dell’impianto nonché a sottoporre lo stesso a verifica periodica ogni due anni.
La manutenzione dell’impianto deve essere affidata a ditta specializzata e abilitata.
La legge vieta di mettere o di mantenere in esercizio impianti per i quali non siano state effettuate le suddette comunicazioni.

Normativa

Regolamento per attuazione Direttiva CE 95/16
D.P.R. n. 162 del 30/4/1999 
D.P.R. n. 459 del 24/07/1996 
Circolare Ministeriale n.157296 del 14 aprile 1997

Dove Rivolgersi:
SUE Sportello Unico Edilizia - Accettazione e ritiro
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Esclusivamente per la consegna ed il ritiro delle pratiche l'ufficio riceve: Su appuntamento il mercoledì, giovedì e venerdì mattina. L'appuntamento può essere preso esclusivamente online. Ad accesso libero il martedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 e 17.00.
Telefono: 0522 456380 Gli operatori sono contattabili telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 9.00.
Fax: 0522 456110
Sportello tecnico informazioni
Indirizzo: Via Emilia A San Pietro, 12 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Lo sportello informazioni tecniche è aperto nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00. I tecnici, non impegnati allo sportello, ricevono solo previo appuntamento, da concordarsi telefonicamente o via mail, secondo lo schema qui di seguito riportato.:
Mail e orari dei tecnici
Telefono: 0522 456554 - 0522 456396 (dalle ore 12.15 alle 13.15)
Fax: 0522 456144