Alloggi di edilizia residenziale pubblica - Ospitalità temporanea

Ultimo Aggiornamento: 01/22/2019

Cos'è l’ospitalità temporanea?
E’ l’istituto che permette all’ assegnatario di alloggi di ERP di ospitare altre persone all’interno dell’alloggio per un periodo temporaneo.

Durata
L'ospitalità, se superiore ai 3 mesi, deve essere autorizzata preventivamente dal Comune e può durare fino a un massimo di 12 mesi, rinnovabile per 5 anni complessivi. L'ospitalità inferiore a 3 mesi non deve essere autorizzata ma non può ripetersi nel corso dell’anno. Le ospitalità temporanee non possono essere rinnovate.

Chi può chiederla
L'ospitalità deve essere richiesta dall'assegnatario che non sia moroso e non abbia in corso un procedimento di decadenza.

 Conseguenze
L'ospite non ha in alcun caso diritto al subentro nel contratto di locazione né può maturare il diritto di entrare a far parte del nucleo familiare originario. Dalla data del rilascio dell’autorizzazione dovrà essere corrisposta una indennità mensile pari al 20% del canone sostenuto alla data dell’autorizzazione stessa oltre che una quota aggiuntiva relativa agli oneri accessori (spese condominiali).

Presentazione della domanda
La domanda deve essere formalizzata su apposito modulo e consegnata, su appuntamento, all'Ufficio Casa del Comune di Reggio Emilia.
L'autorizzazione sarà rilasciata entro 30 giorni dalla data di presentazione della domanda.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Casa
Indirizzo: Viale Monte Grappa, 13/D - 42121 Reggio Emilia
Orario: Mattino: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10.30 alle 12.30 pomeriggio: martedì dalle 14.45 alle 16.45. Giovedì: Chiuso. L'orario di risposta telefonica è: tutti i giorni escluso il sabato dalle ore 8.30 alle ore 10.30.
Telefono: 0522 585612
Fax: 0522 455709