Webinar di presentazione del Toolkit Urbanproof : un nuovo strumento web per supportare le città nell’adattamento ai cambiamenti climatici

Ultimo Aggiornamento: 12/16/2020

Il Comune di Reggio ha organizzato un webinar di presentazione del Toolkit Urbanproof, strumento web per supportare le città  nell’adattamento ai cambiamenti climatici.
Il Toolkit UrbanProof è una piattaforma web creata nell'ambito del progetto Life UrbanProof per supportare le città nel processo di analisi degli impatti e nella pianificazione delle misure di adattamento.
L'evento è svolto  lunedì 14 dicembre 2020 dalle ore 14.30 alle 16.30 in modalità streaming sulla piattaforma Zoom.

Ad introdurre il webinar sarà presente Arch. Carlotta Bonvicini – Assessora Politiche per la Sostenibilità, Ambiente, Agricoltura e Mobilità Sostenibile del Comune di Reggio Emilia.

Il programma ha previsto i seguenti interventi:

  • Saluti istituzionali ed introduzione - Arch. Carlotta Bonvicini – Assessora Politiche per la Sostenibilità, Ambiente, Agricoltura e Mobilità Sostenibile - Comune di Reggio Emilia;
  • Il progetto UrbanProof e la Strategia di Adattamento di Reggio Emilia - Dr.ssa Susanna Ferrari Bergomi - Servizio Ambiente, Energia, Sostenibilità - Comune di Reggio Emilia;
  • Descrizione del Toolkit: obiettivi, metodologia , i dati - Arch. Giacomo Magnabosco  - Università IUAV di Venezia;
  • Dimostrazione del funzionamento del Toolkit - Dr.ssa Federica Appiotti - Università IUAV di Venezia;
  • L’utilizzo del Toolkit nella costruzione della Strategia di Reggio Emilia-Ing. Elisia Nardini - Struttura di policy mobilità sostenibile - Comune di Reggio Emilia;
  • Domande, conclusioni e il questionario di valutazione - Ing. Elisia Nardini - Struttura di policy mobilità sostenibile - Comune di Reggio Emilia.

A disposizione per domande tecniche: dr. Giannis Lemesios - Institute for Environmental Research and Sustainable Development - National Observatory di Atene

Evento è organizzato da Comune di Reggio Emilia e dalla Università di Venezia IUAV, in collaborazione con National Technical University di Atene e National Observatory di Atene.