Carta di identità per cittadini italiani - CIE

Ultimo Aggiornamento: 09/12/2019

Dal 15/01/2018 viene rilasciata solo la carta d'identità elettronica (CIE) e non più la carta d'identità cartacea.

La carta d'identità cartacea rimane valida fino alla scadenza e non è possibile sostituirla anticipatamente con quella elettronica, tranne in caso di smarrimento, furto, deterioramento o aggiornamento di dati personali (nome, cognome, data e luogo di nascita, acquisizione della cittadinanza italiana).

La CIE non viene stampata e consegnata direttamente al momento della richiesta, ma il documento viene spedito dall'Istituto Poligrafico Zecca dello Stato e consegnato da Poste Italiane, tramite lettera raccomandata, entro 6 giorni lavorativi dall'emissione, all'indirizzo indicato dal richiedente che potrà individuare anche un delegato al ritiro.

Come chiedere la CIE

Per richiedere la CIE è necessario fissare un appuntamento: 

  • telefonando al call center 0522 / 585958 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 13.00 e il giovedì dalle 14.45 alle 17.45;
  • collegandosi al servizio online:  Calendario appuntamenti anagrafe.

La carta può essere richiesta, su appuntamento, presso ogni sede dell'ufficio anagrafe. Per fissare l'appuntamento è necessario fornire nome e cognome, codice fiscale indirizzo mail e recapito telefonico.

Requisiti

  • residenza nel Comune di Reggio nell'Emilia;
  • domicilio nel Comune di Reggio nell'Emilia, previa acquisizione del nulla osta del Comune di residenza.

Costo e pagamento

Il costo per il rilascio della CIE è:

  • 20 euro in caso di primo rilascio, furto, aggiornamento dati;
  • 25 euro in caso di smarrimento o deterioramento e per i cittadini non residenti nel Comune di Reggio Emilia.

Il pagamento da effettuarsi obbligatoriamente prima del rilascio della CIE, potrà avvenire con le seguenti modalità:

  • tramite bancomat presso la sede anagrafica centrale o decentrata;
  • tramite le colonnine di pagamento automatico (presenti presso ognuna delle sedi d'Anagrafe) 
  • con bonifico bancario alla Unicredit Banca IBAN IT 38C 02008 12834 000100311263 causale Diritti di segreteria per CIE da versare sul capitolo al CAP 5009, intestato a Comune di Reggio Emilia. 

Validità all'espatrio

Per i Cittadini maggiorenni La CIE vale come documento d'identità ed è valida all'espatrio nei Paesi dell'area Schengen.

Cittadini minorenni

  • Per il rilascio della carta d'identità valida all'espatrio il minore deve presentarsi accompagnato da entrambi i genitori (o esercente la potestà) muniti di un documento d'identità per firmare entrambi l'atto di assenso. Nel caso uno dei genitori sia assolutamente impossibilitato a presentarsi il cittadino minorenne può presentarsi accompagnato da un solo genitore munito di documento di riconoscimento valido e dell’atto di assenso firmato dal genitore assente con allegata fotocopia del documento d'identità del genitore assente (il modulo è scaricabile in allegato o ritirabile presso tutte le sedi d’anagrafe e deve essere consegnato all’Ufficiale d’Anagrafe). 
  • Per il rilascio della carta d'identità non valida all'espatrio il cittadino minorenne deve presentarsi accompagnato da un genitore (o esercente la potestà) munito di documento d’identità valido.
    Nel caso i genitori siano assolutamente impossibilitati a presentarsi il cittadino minorenne può: presentare il passaporto (se ne è in possesso) o farsi accompagnare da due testimoni (in entrambi i casi occorre comunque la domanda firmata dal genitore). 

Per i minori sotto tutela occorre la presenza del tutore che deve esibire la documentazione riguardante la tutela. Se manca l'autorizzazione di un genitore serve l'autorizzazione del Giudice tutelare.

I minori di 14 anni possono espatriare: 

  • con i genitori, con carta di identità valida per l'espatrio con riportati nel retro il nome dei genitori;
  • con persona diversa dai genitori o dal tutore legale, con carta di identità valida all'espatrio e specifica dichiarazione convalidata dalla Questura.

I minori tra i 14 e i 18 anni possono espatriare con carta di identità valida per l'espatrio.

Quanto dura la CIE

  • 10 anni per i maggiorenni
  • 3 anni per i minori di 3 anni
  • 5 anni per i minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni 

La scadenza è alla data del compleanno successivo ai 3, 5 o 10 anni trascorsi dalla data del rilascio ed è indicata nel documento stesso.

 Documenti da portare in anagrafe

  • una fotografia su sfondo chiaro, con posa frontale, a capo scoperto, ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile, secondo le prescrizioni dettate dal Ministero dell'Interno relativamente alle fotografie per il passaporto, applicabili anche alla CIE. Le dimensioni della foto devono essere pari a Larghezza: 35mm; Altezza minima: 45mm. E' anche possibile portare una fotografia su supporto digitale USB  che rispetti tutte le caratteristiche stabilite dal Ministero e indicate nel link a destra.
  • tessera sanitaria/codice fiscale
  • ricevuta del versamento
  • carta d'identità scaduta o in scadenza da restituire all'Ufficio

Furto e smarrimento 

 In caso di furto o smarrimento della carta di identità è necessario portare: 

- la denuncia di furto o smarrimento resa presso le autorità competenti (Questura, Carabinieri, Polizia Locale).
E' valida la denuncia fatta presso il Consolato o Ambasciata italiana; nel caso di denuncia fatta presso altri organi stranieri (esempio polizia locale) la stessa dovrà essere rifatta in Italia e consegnata all'ufficio anagrafe. 

- un documento di riconoscimento: 

  • passaporto
  • patente di guida
  • porto d'armi
  • tessere ministeriali
  • libretti di pensione con foto
  • permesso provvisorio di guida con fotografia rilasciato dalla Questura (valido fino al ricevimento del duplicato della patente di guida)

Se l'interessato non possiede nessuno dei documenti sopra elencati si procederà all'identificazione d'ufficio (tramite cartellino d'archivio con fotografia); l'ufficio si riserva di chiedere la presenza di due testimoni anche parenti del richiedente, che abbiano un documento di riconoscimento valido qualora l'identificazione d'ufficio non sia possibile.
Se il richiedente non ha nessun documento di riconoscimento valido si consiglia di specificarlo in fase di appuntamento (sia telefonico che on line).

Quando si rinnova

  • alla scadenza: a partire dal 180° giorno prima della scadenza
  • per smarrimento o furto: occorre fare la denuncia presso la Questura o i Carabinieri o presso la Polizia Locale conoscendo il numero del documento, che può essere richiesto all’Anagrafe.
  • per deterioramento: occorre portare all'Anagrafe la Carta di Identità deteriorata, oltre alla documentazione richiesta per il rilascio.
  • per distruzione: occorre fare denuncia presso la Polizia Locale .
  • per cambiamento dei seguenti dati personali: nome, cognome, data e luogo di nascita, acquisizione della cittadinanza italiana. 

Credenziali SPID

Al momento della richiesta della CIE viene consegnato parte del codice PIN ad essa collegato. L'altra parte del codice sarà consegnato in busta chiusa, insieme alla CIE.
Questo codice, associato alla CIE potrà essere utilizzato per ottenere le credenziali SPID completamente on line, senza farsi identificare di persona, seguendo le indicazioni riportate sul sito www.spid.gov.it. Per effettuare questa operazione è necessario un lettore di smart card. Con le credenziali SPID è possibile accedere, fra gli altri, anche ai servizi on-line del Comune di Reggio Emilia.

Donazione organi e tessuti

Durante il rilascio/rinnovo della CIE è possibile esprimere il proprio consenso o il proprio diniego alla donazione di organi e tessuti.

 Servizio a domicilio

Il servizio a domicilio può essere richiesto  alla Segreteria dell'Anagrafe Centrale o nelle Anagrafi Decentrate, ed è riservato esclusivamente ai cittadini invalidi o con gravi problemi di deambulazione.
Una persona maggiorenne deve recarsi, previo appuntamento, in una delle Anagrafi con la documentazione necessaria e firmare una richiesta in cui sottoscrive l'esistenza dell'impedimento, dopodiché un incaricato si recherà al suo domicilio per raccogliere le firme e per l'identificazione.

Note

Valore della carta d'identità presso altre pubbliche amministrazioni: i dati relativi a cognome, nome, luogo e data di nascita, cittadinanza e e residenza contenuti nella Carta d'Identità, se ancora validi, possono essere utilizzati dall'interessato nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni (o dei gestori di pubblici servizi) per comprovare la propria posizione; in questo caso le Pubbliche Amministrazioni (o i gestori di pubblici servizi) non possono richiedere certificati attestanti i dati contenuti nel documento.

Normativa

Regio Decreto 06.05.1940 n. 635 articoli 288 - 294
Legge 18.02.1963 n. 224
Decreto del Presidente della Repubblica 30.12.1965 n. 1656
Legge 21.11.1967 n. 1185
Legge 04.04.1977 n. 127
Decreto del Presidente della Repubblica 06.08.1974 n. 649
Legge 28.02.1990 n. 39 articolo 6
Legge 15.05.1997 n.127

Dove Rivolgersi:
Anagrafe - Uffici n. 1, 2 e 3 (Certificati anagrafici, carte d'identità...)
Indirizzo: Via Toschi, 27 - 42121 Reggio Emilia
Orario: Da Lunedì a venerdì dalle 8.15 alle 12.00. Martedi pomeriggio e sabato mattina: solo su appuntamento. Martedi pomeriggio e sabato mattina non si effettua il rilascio diretto dei certificati anagrafici In alternativa è disponibile il servizio di certificazione on line
Per richiedere appuntamento per il rilascio della carta d'identità, autenticazioni di firme, fotografie e copie di documenti, e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà:
- www.comune.re.it/servizionline
- 0522 / 585958 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 13.00 e il giovedì pomeriggio dalle 14.45 alle 17.45
Fax: 0522 456563
Anagrafe Ospizio
La sede decentrata dell'ufficio Anagrafe di Ospizio rimarrà chiusa fino a data da destinarsi
Indirizzo: Via Augusto Tamburini, 1 - 42122 Reggio Emilia
Fax: 0522 333136
Anagrafe Pieve
Indirizzo: Via Fratelli Cervi, 70 - 42124 Reggio Emilia
Orario: da lunedì a venerdì 8.15 - 12.00, giovedì pomeriggio solo su appuntamento dalle 15.00 alle 17.00. Sabato mattina solo su appuntamento dalle  8.15 alle 12.00
> Carta d'identità elettronica (CIE) solo su appuntamento
> Autentiche e atti notori su appuntamento il giovedì pomeriggio e il sabato mattina accesso libero dal lunedì al venerdì mattina
> Certificazioni accesso libero dal lunedì al venerdì mattina o tramite servizio online certificati on line
> Riconoscimento "de visu" cioè di persona per la registrazione a Federa
Gli appuntamenti possono essere presi online alla pagina  Calendario appuntamenti anagrafe previa registrazione o telefonando al numero 0522 585958
Fax: 0522 305952