Patente a punti

Ultimo Aggiornamento: 01/16/2019

 All'atto del rilascio della patente è assegnato, a ogni abilitato alla guida di veicoli a motore, un punteggio di venti punti.
Tale punteggio subisce decurtazioni a seguito della commissione di violazioni a norme per le quali è prevista la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente.
L'indicazione del punteggio relativo ad ogni violazione deve risultare dal verbale di contestazione.
Possono essere decurtati al massimo quindici punti, ad eccezione dei casi in cui è prevista la sospensione o la revoca della patente.

Mancata identificazione del conducente
Nel caso di mancata identificazione del conducente, il proprietario del veicolo, o ogni altro obbligato in solido, deve fornire all'organo di polizia che procede, entro sessanta giorni dalla data di notifica del verbale di contestazione, i dati personali e della patente del conducente al momento della commessa violazione.

Se il proprietario del veicolo è una persona giuridica
Se il proprietario del veicolo risulta una persona giuridica, il suo legale rappresentante o un suo delegato è tenuto a fornire gli stessi dati, entro lo stesso termine, all'organo di polizia che procede.
Il proprietario del veicolo, ovvero altro obbligato, sia esso persona fisica o giuridica, che omette, senza giustificato e documentato motivo, di fornirli è soggetto ad un’altra sanzione amministrativa.

Credito e riacquisto dei punti
Per i titolari di patente con almeno venti punti, la mancanza, per il periodo di due anni, della violazione di una norma di comportamento da cui derivi la decurtazione del punteggio, determina l'attribuzione di un credito di due punti, fino a un massimo di dieci punti.
Salvo il caso di perdita totale del punteggio, la mancanza, per il periodo di due anni, di violazioni di una norma di comportamento da cui derivi la decurtazione del punteggio, determina l'attribuzione del completo punteggio iniziale, entro il limite dei venti punti.
Nella generalità dei casi, la frequenza ai corsi di aggiornamento, organizzati dalle autoscuole ovvero da soggetti pubblici o privati a ciò autorizzati dal Dipartimento per i trasporti terrestri, consente di riacquistare sei punti.
Le persone titolari sia di certificato di abilitazione professionale , sia delle patenti B, C, C+E, D, D+E, possono invece recuperare 9 punti sempre con la frequenza di specifici corsi di aggiornamento.
Il riacquisto dei punti avviene al superamento di una prova d'esame.

Perdita totale del punteggio
In caso di perdita totale del punteggio, il titolare della patente deve sottoporsi nuovamente all'esame di idoneità tecnica.

Dove Rivolgersi:
Polizia Locale - Uffici Verbali
Lunedì 21 gennaio gli uffici sono chiusi dalle 9.30 alle 13.00.
Indirizzo: Via Brigata Reggio, 28 - 42124 Reggio Emilia
Orario: Dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00. Il sabato e le giornate prefestive dalle 8.30 alle 12.00. Al pomeriggio ad eccezione del sabato e dei prefestivi rivolgersi al Front Office
Telefono: Al mattino: 0522 456935 - 0522 456936 Al pomeriggio ad eccezione del sabato e dei prefestivi: Front Office 0522 456902
Fax: 0522 456927