Commissioni Consiliari

  • testo intro
    I Gruppi consiliari sono nove, quattro appartenenti alla maggioranza e cinque alla minoranza. Ogni gruppo consiliare nomina un Capogruppo.

    La Conferenza dei Capigruppo, presieduta dal Presidente del Consiglio Comunale o, in caso di impedimento, da uno dei due Vice presidenti, si riunisce settimanalmente per decidere l’ordine del giorno della successiva seduta consiliare ed è anche la sede in cui si discutono tutte le questioni generali che riguardano il Consiglio e le Commissioni consiliari.

    I Consiglieri comunali possono far parte di una o più Commissioni consiliari che si riuniscono settimanalmente per esaminare ed approfondire questioni di interesse dell’Amministrazione ed argomenti di particolare rilevanza per la cittadinanza.

    Il Regolamento del Consiglio comunale prevede cinque Commissioni consiliari permanenti, corrispondenti alle cinque macro aree di intervento dell’Amministrazione e la Commissione di controllo e garanzia il cui compito è quello di controllare la rispondenza dell’azione amministrativa della Giunta e degli enti istituiti , partecipati o collegati allo Statuto ed agli indirizzi approvati dal Consiglio. Sono inoltre state istituite due Commissioni speciali: la Commissione speciale innovazione, cultura della legalità e la Commissione speciale Diritti Umani, Pari Opportunità e Città Internazionale”.