Commemorazione in memoria delle vittime della strage di Bologna

Data di pubblicazione: 31/07/2019

Venerdì 2 agosto, a Bologna, l’assessore al Welfare e Bilancio del Comune di Reggio Daniele Marchi parteciperà alla cerimonia di commemorazione del 39° anniversario della strage alla stazione ferroviaria, avvenuta nel 1980. Sarà inoltre presente anche il Gonfalone della città di Reggio Emilia, quale ulteriore segno istituzionale di partecipazione e vicinanza alle vittime della strage.
La cerimonia di commemorazione per le vittime della strage di Bologna avrà inizio alle ore 9.15, quando i Gonfaloni delle città partiranno da piazza Nettuno per sfilare nel corteo lungo via dell'Indipendenza fino a raggiungere, alle 10.10, piazza Medaglie d'Oro, la piazza antistante la stazione. Qui interverrà il presidente dell'Associazione familiari vittime della strage alla stazione di Bologna Paolo Bolognesi. Al termine del suo discorso, dopo il minuto di silenzio in memoria delle vittime, chiuderà la cerimonia il sindaco di Bologna Virginio Merola. Alle 10.50, la commemorazione si sposterà al Primo binario della Stazione di Bologna, dove saranno deposte le corone sulla targa che ricorda il sacrificio del ferroviere Silver Sirotti, deceduto nella strage del treno Italicus. Alle 11.15, dal piazzale est della Stazione di Bologna partirà infine il treno straordinario per San Benedetto Val di Sambro. Alle 11.15, nella Chiesa di San Benedetto, monsignor Matteo Maria Zuppi, arcivescovo metropolita di Bologna, celebrerà la Santa messa.

Anche quest'anno, giovedì 1 agosto, in piazza Martiri del 7 luglio a Reggio Emilia, farà tappa la 35° edizione della staffetta podistica Milano/Brescia/Bologna 'Per non dimenticare', a ricordo della strage di Bologna del 2 agosto 1980.
Alle ore 18.35 circa, sarà l’assessore comunale Lanfranco De Franco ad accogliere i podisti a nome della città. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Anpi di Reggio Emilia.

A seguito del transito della staffetta podistica giovedì 1 agosto, dalle 17 alle 21 circa, potranno verificarsi rallentamenti e momentanee sospensioni della circolazione stradale per il tempo strettamente necessario al transito dei partecipanti sul percorso: via Emilia all'Angelo - rotatoria piazza Duca d'Aosta - via Emilia Santo Stefano - piazza Gioberti – via Emilia Santo Stefano – piazza del Monte – via Crispi - piazza Martiri del 7 Luglio – via Crispi – piazza del Monte - via Emilia San Pietro - piazzale Tricolore - via Emilia all'Ospizio direzione Modena.