Salta al contenuto

Il viaggio di Sainey

Narrazione teatrale in occasione della Giornata internazionale dei Diritti del Bambino: 22 Novembre presso la Biblioteca di Santa Croce, ore 17.

Data:

15-11-2022

Nella storia di Sainey e nel suo vissuto si riconoscono una serie di valori che caratterizzano la sua identità e che si fondano sui principi della Carta dei Diritti dei Bambini e delle Bambine dell’UNESCO tra cui:

- la possibilità di giocare del minore, anche se malato;

- il sentire riconosciuta la sua sofferenza;

- garantirgli il diritto di esprimere e condividere i propri vissuti;

- dargli gli strumenti per affrontare serenamente la situazione.

“Il Viaggio di Sainey” è una narrazione a kamishibai (secondo un antico metodo giapponese di raccontare storie) tratta dall’omonimo libro e rielaborata per un target di scuola primaria, composta da 10/15 tavole illustrate e narrata in forma teatrale.
La narrazione figurativa sarà presentata il giorno Martedì 22 novembre 2022 (Giornata internazionale dei Diritti del Bambino), presso il quartiere in cui Sainey risiede e vive ovvero come luogo simbolico, presso la Biblioteca Santa Croce di Via Adua, 57 - Reggio Emilia.

La Narrazione sarà curata da Francesca Bianchi e cura dell'Associazione CASINA DEI BIMBI, con la collaborazione anche del Sistema di accoglienza SAI / SPRAR, e della Cooperativa Dimora 'Abramo. Si chiede di voler presentare la propria prenotazione per la partecipazione all'evento presso la Biblioteca Santa Croce telefonando al 0522 - 585600
La partecipazione è consigliata per un pubblico anche molto giovane, ma a partire dai 5 anni di età.

Quando ero più piccolo aiutavo mia mamma a fare le cose e mia mamma mi diceva
"Dovresti pensare che nella vita non devi rimanere in un solo posto, dovrai viaggiare.Devi  avere coraggio, devi avere anche pazienza , dove la vita ti porta, devi avere pazienza e prendere quello che la vita ti dà!"
Così io, quando sentivo queste parole, mi dava coraggio di essere grande, anche se ero piccolo.
Mi diceva: "Magari sarai in altre parti dell'Africa, nessuno lo sa, perché tu non hai padre, quindi se io non ci sono tu devi gestire la vita da solo."
Quando sentivo queste parole mi dava coraggio...

Tratto da "Il viaggio di Sainey

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

23-11-2022 09:11