RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Pasto nudo (Il) - Naked Lunch

Regia:David Cronenberg
Vietato:No
Video:Erre Produzioni, Vivivideo, Panarecord
DVD:
Genere:Fantasy
Tipologia:Letteratura americana - 900
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:Tratto dal romanzo omonimo di William S. Burroughs
Sceneggiatura:David Cronenberg
Fotografia:Peter Suschitzky
Musiche:
Montaggio:Ronald Sanders
Scenografia:James McAteer
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Nicholas Campbell, Judy Davis, Ian Holm, Monique Mercure, Julian Sands, Roy Scheider, Joseph Scorsiani, Peter Weller, Michael Zelniker
Produzione:Recorde Pictures - Jeremy Thomas
Distribuzione:Non reperibile in pellicola
Origine:Usa
Anno:1992
Durata:

115'

Trama:

In preda a allucinazioni (macchine per scrivere come schifosi coleotteri pantografati; striscianti ibridati esseri sessuati; alieni dell'Interzona che secernono droga lattiginosa dai peni), un aspirante scrittore (P. Weller), che fa il derattizzatore a New York, uccide la moglie drogata (J. Davis) per sbaglio e si rifugia a Tangeri dove s'immagina coinvolto in complotti architettati da mostruosi alieni.

Critica 1:Liberamente ispirato dal primo, infilmabile (e per molti illeggibile) romanzo (1959) di William Burroughs (1914-97) con spunti presi da altri racconti e innesti biografici dello stesso scrittore, è un film sul mestiere (pericoloso) dello scrivere, sul nesso tra scrittura e delitto, sulla paura della donna castratrice e l'omosessualità, sul viaggio nei meandri mentali sotto l'influsso della droga. D. Cronenberg ha messo in immagini il mondo delirante di Burroughs con una rappresentazione dov'è caduta ogni barriera tra finzione e realtà, mescolando, sul filo di una livida ironia, fantascienza, romanzo gotico, racconto di spionaggio, parabola grottesca, satira politica. Prodotto dall'inglese Jeremy Thomas. Bella colonna musicale di Howard Shore con interventi jazzistici del trio di Ornette Coleman, funzionale fotografia di Peter Suschitzky (Inseparabili), un'eccellente J. Davis nella doppia parte della moglie e di Joan Frost, alias Janet Bowles, sposa di Tom Frost, alias Paul Bowles (Il tè nel deserto), interpretato da I. Holm.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:Pasto nudo (Il)
Autore libro:Burroughs William S.

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/10/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale