RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Help! (Aiuto!) - Help!

Regia:Richard Lester
Vietato:No
Video:Bmg Video, Laserdisc: Pioneer Electronics
DVD:
Genere:Avventura
Tipologia:La musica
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:Marc Behm
Sceneggiatura:Marc Behm, Charles Wood
Fotografia:David Watkin
Musiche:The Beatles
Montaggio:John Victor-Smith
Scenografia:
Costumi:
Effetti:
Interpreti:John Bluthal, Eleonora Bron, Patrick Gargill, George Harrison, Roy Kinnear, John Lennon, Paul McCartney, Leo McKern, Victor Spinetti, Ringo Starr
Produzione:Walter Shenson
Distribuzione:Non reperibile in pellicola
Origine:Gran Bretagna
Anno:1965
Durata:

100'

Trama:

I sacerdoti della terribile dea orientale Kalì sono costretti a interrompere un sacrificio umano perché alla vittima manca l'anello sacrificale che si viene poi a scoprire essere portato al dito da Ringo, il batterista del complesso canoro-musicale dei "Beatles". I tentativi dei sanguinari seguaci di Kalì di impossessarsi dell'anello si susseguono vertiginosamente, ma falliscono uno ad uno anche perché in ausilio del giovane e dei suoi amici agisce una bella sacerdotessa orientale. Nel corso di una delle avventure accorse ai "Beatles" per sfuggire agli attentati degli orientali, il famoso anello cade sotto gli occhi di due scienziati che se ne vorrebbero impossessare per mettere a punto alcune apparecchiature con le quali essi si propongono di dominare il mondo. Così anche questi, a loro volta, si mettono alla caccia dei cantanti, la cui notorietà tuttavia induce all'azione Scotland Yard, che mette a loro disposizione in un primo momento un modernissimo battaglione corazzato. Dimostratosi questo inefficiente, si pensa di usare come nascondiglio lo stesso Buckingham Palace, che viene messo a soqquadro dalla presenza del quartetto e dei persecutori. Solo nelle assolate Bahamas gli estrosi "Beatles" vedranno la fine di tutti i loro guai.

Critica 1:Quinto film di R. Lester (Philadelphia 1932), americano, ma attivo prima alla TV e poi nel cinema britannico. Grazie al successo internazionale di Tutti per uno e di Non tutti ce l'hanno, ebbe molti più mezzi a disposizione da parte della United Artists, ma i risultati sono meno soddisfacenti soprattutto perché la sceneggiatura di Charles Wood e Marc Behm non vale quella di Alan Owen del precedente film con i Beatles. Nel mescolare la comicità alla Hellzapoppin con la buffoneria alla Bugs Bunny e qualche anticipazione dell'umorismo beffardo che sarebbe stato praticato dai Monty Python, il film funziona (...) grazie a una lunga catena di gag (...).Ovviamente la colonna musicale è dei Beatles.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/12/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale