RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Tuffo (Il) -

Regia:Massimo Martella
Vietato:No
Video:No
DVD:
Genere:Commedia
Tipologia:Il mondo della scuola - Giovani
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:Roberto de Francesco, Massimo Martella
Sceneggiatura:Roberto de Francesco, Massimo Martella
Fotografia:Paolo Ferrari
Musiche:Peppe D'Argenzio, Mario Tronco
Montaggio:Ilaria De Laurentiis
Scenografia:Renato Lori
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Elisabetta Cavallotti, Annalisa Foà, Elisa Mainardi, Arturo Paglia, Vincenzo Salemme
Produzione:Dario Formisano per Riverfilm
Distribuzione:Istituto Luce
Origine:Italia
Anno:1993
Durata:

98'

Trama:

Matteo, laureato in Fisica, prepara un concorso e accudisce i genitori anziani. Non ha desideri, non ha amici, non ha una ragazza. Di fronte a sé ha soltanto l'estate. Matteo è inquieto: saranno il concorso, la malattia del padre ... Oppure quella sabbia rossa e finissima che viene dall'Africa e attraversa la cittadina, in un vento caldo e inoffensivo. Matteo dà lezioni di Fisica. I suoi allievi si chiamano Giulio ed Elsa. Hanno diciassette anni. Giulio è introverso, sensibile, parla poco. Elsa ha due occhi di fuoco, non ha paura di niente e di nessuno. E ha un fidanzato, Gianluca, con il quale non andrà in vacanza. Matteo e Giulio non andranno in vacanza. La loro estate la trascorreranno in città. Con Elsa. Dapprima indifferenti, poi sempre più vicini. Per ciascuno di loro, sarà un'estate diversa. Intorno a loro non succede nulla, ma tutto, dentro di loro, cambia. E insieme correranno verso una "notte di ferragosto" a bordo di una vecchia 1100 diretta verso il mare. Una festa sul bagnasciuga, con Matteo e Giulio a disagio tra i disinvolti amici di Elsa. E una partita di calcio che ha il sapore di una sfida. Tra la parte vecchia di sé e quella che sta nascendo. Giulio è innamorato di Elsa. Matteo non si riconosce più. Il suo mondo gli si è sgretolato davanti. Quel che Giulio ed Elsa gli hanno insegnato è di non aver vissuto i suoi diciott'anni.

Critica 1:A Terni, durante una calda estate, il trentenne Matteo, laureato in fisica e disoccupato, dà ripetizioni ai liceali Elsa e Giulio. Diventano amici, ma tra i due maschietti nasce una rivalità amorosa. Un bagno in mare scioglie il trio. Un bel film sull'adolescenza che ha per modelli Truffaut, il primo Olmi e Zurlini, e una delle migliori opere prime italiane degli anni '90 da parte del tarantino M. Martella (1961). Premiato ai Festival (Venezia, Annecy) e quasi non distribuito.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 12/31/2007
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale