RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Vita difficile (Una) -

Regia:Dino Risi
Vietato:No
Video:Domovideo, Gruppo Editoriale Bramante, Bmg Video
DVD:
Genere:Drammatico
Tipologia:La memoria del XX secolo
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:Rodolfo Sonego
Sceneggiatura:Rodolfo Sonego
Fotografia:Leonida Barboni
Musiche:Carlo Savina
Montaggio:Tatiana Casini
Scenografia:Mario Scisci
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Alessandro Blasetti (se stesso), Vittorio Gassman (se stesso), Claudio Gora (Commendator Bracci), Silvana Mangano (se stessa), Lea Massari (Elena), Edith Peters (se stessa), Franco Scandurra (professore d'università), Alberto Sordi (Silvio Magnozzi), Renato Tagliani (se stesso), Daniele Vargas (Marchese Cafferoni), Lina Volonghi (Amelia Pavinato)
Produzione:Dino De Laurentiis
Distribuzione:Cineteca Nazionale
Origine:Italia
Anno:1961
Durata:

118'

Trama:

Silvio Magnozzi durante la guerra partigiana conosce una ragazza che conduce con sé a Roma. Intrapresa la carriera giornalistica, viene condannato a tre anni di carcere per aver partecipato ai moti del luglio 1948. Ottenuta la libertà, cerca lavoro ma senza il minimo di soddisfazioni morali, dal momento che egli non vuole accettare nessun compromesso con le sue idee. Lasciato dalla moglie, attraversa un doloroso periodo di miseria. Infine decide di lavorare per un grosso industriale. La moglie ritorna con lui. Durante un ricevimento, viene offeso dall'industriale di cui è segretario. Magnozzi reagisce violentemente e va via con la consorte per riprendere la sua vita difficile.

Critica 1:Panoramica su vent'anni di vita italiana attraverso le vicende di un ex partigiano giornalista che si inserisce nel sistema di una borghesia reazionaria. Una delle più felici interpretazioni di A. Sordi in un personaggio per lui insolito, scritto su misura dalla sua eminenza grigia R. Sonego. Nonostante la contraddizione di fondo non risolta essere commedia satirica o far posto alla tirannia di un mattatore il film pullula di sequenze eccellenti e ha un momento di poesia: Sordi ubriaco all'alba in un vialone di Viareggio. S. Mangano, V. Gassman e A. Blasetti nella parte di loro stessi.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/10/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale