RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Compagni (I) -

Regia:Mario Monicelli
Vietato:No
Video:Ricordi Video, Vivivideo, Panarecord
DVD:
Genere:Commedia
Tipologia:Il lavoro, La memoria del XX secolo
Eta' consigliata:Scuole medie inferiori; Scuole medie superiori
Soggetto:Age, Suso Cecchi d'Amico, Mario Monicelli
Sceneggiatura:Age, Suso Cecchi d'Amico, Mario Monicelli
Fotografia:Giuseppe Rotunno
Musiche:Carlo Rustichelli
Montaggio:Ruggero Mastroianni
Scenografia:Mario Garbuglia
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Renato Salvatori, Giampiero Albertini, Bernard Blier, Giulio Bosetti, Raffaella Carrà, Annie Girardot, Franco Ciolli, Roberto Diamanti, Edda Ferronao
Produzione:Franco Cristaldi per la Lux Film - Vides Cin.ca (Roma), Mediterranée Cinema Prod. (Parigi), Avala (Belgrado)
Distribuzione:Cineteca Nazionale
Origine:Italia
Anno:1963
Durata:

128'

Trama:

In una industria tessile torinese, sul finire del secolo scorso un gruppo di operai, prendendo lo spunto da un incidente di lavoro, chiedono la revisione del loro trattamento. Però l'azione fallisce. Riprenderà quando un agitatore sociale, il Professor Sinigallia organizzerà gli operai incitandoli allo sciopero ad oltranza. Nella reazione di crumiraggio sollecitata dai padroni, un operaio perde la vita, mentre il professore, ricercato dalla questura, cerca rifugio da una prostituta. Lo sciopero continua e la resistenza padronale sta per vacillare. Nello scontro con la cavalleria, chiamata per difendere la fabbrica dall'occupazione, cade una seconda vittima. Gli operai ritornano al lavoro sotto il peso della sconfitta, ma con una speranza per l'avvenire.

Critica 1:L'azione è ambientata in una fabbrica tessile di Torino, sulla fine dell'Ottocento. Guidati da un professore socialista, gli operai si battono per ridurre da 14 a 13 ore l'orario giornaliero di lavoro che, tra l'altro, arrivava talvolta anche a 16 ore. In bilico tra Marx e De Amicis, il film pencola spesso e volentieri verso Edmondo de' Languori. Parti deboli dove è evidente l'intenzione di creare un'atmosfera nazional-popolare e parti valide piene di verità. Splendida fotografia "antica" di G. Rotunno e un finissimo Mastroianni. Nastro d'argento per F. Lulli e una candidatura all'Oscar per la sceneggiatura.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/12/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale