RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Vincitori e vinti - Judgementat Nuremberg

Regia:Stanley Kramer
Vietato:14
Video:Mgm Video
DVD:
Genere:Drammatico
Tipologia:La memoria del XX secolo
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:Abby Mann
Sceneggiatura:Abby Mann
Fotografia:Ernest Laszlo
Musiche:Ernest Gold
Montaggio:
Scenografia:
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Montgomery Clift, Marlene Dietrich, Judy Garland, Burt Lancaster, Maximilian Schell, Spencer Tracy, Richard Widmark
Produzione:United Artists, Dear
Distribuzione:Non reperibile in pellicola
Origine:Usa
Anno:1961
Durata:

200'

Trama:

Norimberga 1948. Un tribunale americano giudica quattro magistrati tedeschi accusati di aver applicato leggi palesemente inique, di avere consentito pratiche di sterilizzazione, di avere contribuito alla strage del popolo ebreo. Sul banco degli accusati siedono un giurista, un inquisitore e due funzionari. Sullo scanno del giudici stanno invece tre giudici americani, il cui presidente ha amministrato la giustizia in una modesta città di provincia. Le accuse contro i nazisti sono schiaccianti e sono suffragate da precise testimonianze. Ma la politica mondiale attraversa un'ora critica e le autorità americane desidererebbero un giudizio non eccessivamente impopolare nei riguardi del popolo tedesco. Ma l'onesto presidente della giuria giudica secondo coscienza ed emette una severa motivata condanna.

Critica 1:Scritto da Abby Mann che adattò un suo teledramma, il film ricostruisce in chiave romanzesca il processo di Norimberga del 1948 contro i criminali di guerra nazisti. Questa verbosa maratona giudiziaria è, forse, il più compatto e armonioso film del produttore-regista S. Kramer, e un tipico frutto culturale della presidenza di J.F. Kennedy. Saggio di oratoria democratica ad alto livello, è affidato a un all star cast nel quale bisogna segnalare i brevi e intensi interventi di J. Garland e M. Clift. Otto nomination ai premi Oscar e due statuette, una per lo sceneggiatore Abby Mann e l'altra a M. Schell.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/08/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale