RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Catalogo film per le scuole; ; Catalogo film per le scuole; ; ;
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Guardami volare - Tosepiger

Regia:Vibeke Gad
Vietato:No
Video:E.Mik
DVD:
Genere:Commedia
Tipologia:Diventare grandi
Eta' consigliata:Scuole elementari; Scuole medie inferiori
Soggetto:Vibeke Gad
Sceneggiatura:Vibeke Gad
Fotografia:Jan Weincke
Musiche:Hans Erik Philip, Jens Rud e Maria Charlotte "Dodo" Gad
Montaggio:
Scenografia:
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Stephanie Leon (Majbritt), Laura Elisabeth Christensen (Cristina), Pernille Mojmark (Madre di Majbritt), Lara Simonsen (padre di Majbritt), Stina (madre di Cristina), Jesper Christensen (padre di Cristina)
Produzione:Jens Rarn Film - Nordisk Film Production Denmarks Radio/Tv - Danish Film Institute
Distribuzione:Zenith
Origine:Danimarca
Anno:1996
Durata:

87'

Trama:

Majbritt e Cristina sono grandi amiche anche se le loro condizioni familiari sono molto differenti. I genitori di Majbritt sono disoccupati e faticano per mettere insieme, come si dice, il pranzo con la cena. Nonostante questi problemi la famiglia è unita intorno alla passione del padre per l'allevamento di piccioni da competizione. I genitori di Cristina abitano in una bella casa e i loro sforzi sono dedicati all'avanzamento delle carriere e al prestigio in campo sociale. Il fratello maggiore di Cristina poi, andando contro la volontà dei genitori, fequenta una palestra di boxe. La ragazzina dimostra di preferire la compagnia della famiglia di Majbritt alla propria.
L'amicizia tra le due viene fortemente incrinata da un episodio inatteso. I genitori di Cristina desiderano avere in tavola, per un ricevimento importante, dei giovani piccioni. I genitori di Majbritt accettano di vendere per poter guadagnare qualcosa e la ragazzina rimane sconvolta. In un primo momento è convinta che l'amica sia corresponsabile del misfatto e taglia qualsiasi comunicazione con lei. Ma il malinteso non dura moltissimo tanto che Cristina aiuta Majbritt ad allenare Victoria, un piccione che si è spezzato un'ala. Subentrano però problemi più gravi per Majbritt. Una notte le vengono affidati i piccioni più importanti del padre e lei dimentica la porta della gabbia aperta. La volpe entra e massacra gli uccelli. Solo Victoria, ospitata nella camera di Majbritt, sfugge alla morte. Ora tutte le speranze di vittoria si convogliano su di lei. Il problema è: anche se guarirà sarà in grado di superare il lungo percorso che l'attende per la gara? Le due amiche si danno molto da fare coinvolgendo anche il riluttante padre di Cristina. Nel loro sforzo di giungere al risultato Majbritt e Cristina scoprono che la volontà di riuscire può far superare ostacoli apparentemente insormontabili.

Critica 1:Ancora un film sull'amicizia, protagoniste due bambine, Majbritt e Christine, provenienti da famiglie di estrazioni sociali diverse. I genitori di Majbritt vivono allevando piccioni per le gare; problemi, malintesi, disavventure mettono alla prova l'affetto tra le due ragazzine che saranno però in grado di superare insieme le difficoltà dimostrando che ancora una volta la volontà e la solidarietà sono al di sopra di tutto.
Autore critica:
Fonte critica
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di: Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di: Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 01/26/2005
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale