RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Catalogo film per le scuole; ; Catalogo film per le scuole; ; ;
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Gazzosa alla menta - Diabolo menthe

Regia:Diane Kurys
Vietato:No
Video:General, Avo Film
DVD:
Genere:Commedia
Tipologia:Disagio giovanile
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:Helene Sebilotte
Sceneggiatura:Diane Kurys
Fotografia:Philippe Rousselot
Musiche:Yves Simon
Montaggio:Nelly Meunier, Joelle Van Effenterre
Scenografia:
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Coralie Clement, Corinne Dacla, Anouk Ferjac, Eleonore Klarwein, Marie Veronique Maurin, Odile Michel, Michel Puterflam, Yves Renier, Robert Rimabud, Valerie Stano
Produzione:Serge Laski Les Films De L'alma/Alexandre Films
Distribuzione:Non reperibile in pellicola
Origine:Francia
Anno:1977
Durata:

97'

Trama:

Siamo all'inizio dell'anno scolastico 1963, al liceo femminile Jules Ferry di Parigi, frequentato da Anne Weber di 13 anni e da sua sorella Frédérique. È un liceo all'antica, gestito da una rinsecchita direttrice, in modo paternalistico e piuttosto repressivo. Il film non ha una vicenda da narrare, ma solo presenta la vita di ogni giorno delle due sorelle a scuola, in casa, con gli amici. Anne vorrebbe comportarsi come Frédérique, ma questa la riporta sempre alla sua acerba età. Frédérique fa i suoi primi tentativi di comportarsi da adulta nel campo dell'amore e della politica. La protagonista vera del film è l'età adolescenziale, con le sue piccole gioie e tristezze, con le sue curiosità e i suoi misteri. Le amicizie si annodano e si spezzano facilmente, la personalità delle adolescenti cerca la sua indipendenza e affermazione; ma deve arrendersi dinanzi alle leggi della famiglia e soprattutto della scuola, istituzioni ambedue dissestate nel film. Difatti i genitori di Anne e Frédérique sono separati. Con il padre trascorrono le vacanze in riva al mare, l'anno scolastico con la madre a Parigi. Nella scuola i professori sono pesanti, noiosi, vere macchiette, che scadono spesso in caricature. L'unica alunna che si ribella a questo ambiente piuttosto oppressivo è Muriel che fugge di casa e si fa scacciare dal liceo. Il film termina con l'anno scolastico e la partenza per le vacanze estive.

Critica 1:Le sorelle Anne e Frédérique in un ginnasio-liceo francese del 1963, diretto all'antica in modi repressivi. Nella scuola c'è un'allieva che si ribella e si fa cacciare. Opera prima di D. Kurys (1948), vinse il premio Delluc e incassò molto in Francia. È un ritratto, assai autobiografico e in modi agrodolci, degli anni spensierati dell'adolescenza. Decoroso film medio con qualche interesse di testimonianza storica.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di: Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di: Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/08/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale