RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Catalogo film per le scuole; ; Catalogo film per le scuole; ; ;
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Prima del diluvio - Avant le deluge

Regia:André Cayatte
Vietato:No
Video:Cd Videosuono
DVD:
Genere:Drammatico
Tipologia:Giovani in famiglia
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:André Cayatte, Charles Spaak
Sceneggiatura:André Cayatte, Charles Spaak
Fotografia:Jean Bourgoin
Musiche:Gerges Van Parys
Montaggio:
Scenografia:
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Jacques Chabassoll (Jean Arnaud), Roger Coggio (Daniel Epstein), Jacques Fayet (Richard Dutoit), Clement Thierry (Philippe Boussard), Marina Vlady (Liliane Noblet)
Produzione:Documento Film Ugc
Distribuzione:Non reperibile in pellicola
Origine:Francia, Italia
Anno:1953
Durata:

138'

Trama:

Alla Corte d'Assise si sta svolgendo un processo contro quattro minorenni accusati di furto e di due omicidi. Richard è figlio di un suonatore di tromba, fanatico antisemita, che, avendo sofferto varie disavventure, ne rende responsabili gli ebrei. Richard è promesso a Liliane, figlia di un professore molto liberale, ma portato a confondere la libertà con la licenza. Jean vive con sua madre, e questa col suo affetto morboso gli ha impedito di formarsi una personalità autonoma. Jean s'aggrappa disperatamente all'amico Daniel Epstein, israelita, orfano, tempratosi nelle tempeste della vita. Philippe è figlio di ricchi genitori, ch'egli disistima. Subendo il panico, che si diffonde allo scoppio della guerra in Corea, i cinque ragazzi decidono di fuggire in un'isola della Polinesia. Per procurarsi i denari necessari decidono di derubare il ricco amante della madre di Philippe; ma, sorpresi da una guardia notturna, ne provocano la morte. Spaventati, Richard e Philippe uccidono Daniel, dal quale temono d'essere traditi. Jean, che ha confessato, è condannato a 5 anni, Richard e Philippe a 10, Liliane è assolta.

Critica 1:Si processano in Assise quattro giovani che, per procurarsi il denaro per andare in Polinesia, derubano l'amante della madre di uno di loro, uccidono un agente e un compagno, possibile spia. Studio di una crisi morale e sociale con le responsabilità dei figli scaricate sui genitori. Ma che genitori! L'avvocato Cayatte fa film in cui emerge la debolezza degli argomenti che, a prima vista, sembrano assai convincenti.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di:; Progetto editoriale a cura di: Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet; Redazione Internet Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di:; Contenuti a cura di: Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema; Ufficio Cinema
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/08/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale