RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Promessi sposi (I) -

Regia:Mario Camerini
Vietato:No
Video:M & R, Ricordi Video, Domovideo, Vivivideo, Sirio Home Video, Cde Home Video, Panarecord
DVD:Klf music
Genere:Storico
Tipologia:Letteratura italiana - 800
Eta' consigliata:Scuole medie inferiori; Scuole medie superiori
Soggetto:Tratto dal romanzo omonimo di Alessandro Manzoni
Sceneggiatura:Gabriele Baldini, Mario Camerini, Ivo Perilli
Fotografia:Anchise Brizzi
Musiche:Ildebrando Pizzetti
Montaggio:Mario Serandei
Scenografia:Gastone Medin
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Gino Cervi (Renzo Tramaglino), Dina Sassoli (Lucia Mondella), Armando Falconi (Don Abbondio), Dino Di Luca (Il Griso), Cesare Fantoni (Egidio), Evi Maltagliati (Monaca di Monza) Enrico Glori (Don Rodrigo), Luis Hurtado (Padre Cristoforo), Gilda Marchi˛ (Agnese), Giacomo Moschini (Dr. Azzeccagarbugli), Carlo Ninchi (Innominato), Ines Cristina Zacconi Perpetua
Produzione:Valentino Brosio Per La Lux Film Lux Film
Distribuzione:Cineteca Nazionale
Origine:Italia
Anno:1941
Durata:

112'

Trama:

La vicenda ha inizio con l'intimazione a Don Abbondio di non celebrare il matrimonio tra Renzo Tramaglino e Lucia Mondella. Di qui comincia la lunga serie di sventure che si accaniscono contro i due giovani promessi sposi. Dal matrimonio bruscamente interrotto alla fuga dal paesello; dalla separazione di Renzo al suo faticoso cammino per le strade di Lombardia; dal rifugio di Monza al ratto compiuto dagli uomini dell'Innominato; dalla notte angosciosa passata al castello, alla conversione dell'Innominato; dalle scene della rivolta a quelle del lazzaretto dove infine i due giovani si ritrovano e dopo la benedizione di Padre Cristoforo, saranno finalmente uniti.

Critica 1:Nozze contrastate nel Seicento in Lombardia. Renzo Tramaglino e Lucia Mondella impossibilitati a sposarsi per proibizione ras locale Don Rodrigo, infatuato di ragazza. Tumulti per pane e peste. Renzo e Lucia si reincontrano al lazzaretto: lei Ŕ liberata dal voto di castitÓ grazie a fra Cristoforo. Dal romanzo (1827-1840) di A. Manzoni con sceneggiatura di I. Perilli e G. Baldini, riveduta da E. Cecchi e R. Bacchelli. Musiche di A. Pizzetti. Prodotto dalla Lux ad alti costi (compresa la ricostruzione del Duomo di Milano com'era nella prima metÓ del Seicento). Riduzione illustrativa, un po' troppo pettinata nel suo freddo e difficile equilibrismo.
Autore critica:
Fonte criticaIl Morandini - Dizionario dei film, Zanichelli
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:Promessi sposi (I)
Autore libro:Manzoni Alessandro

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 03/04/2011
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link Ŕ esterno al web comunale