RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Bidoni -

Regia:Felice Farina
Vietato:No
Video:Biblioteca decentrata San Pellegrino, visionabile solo in sede
DVD:
Genere:Grottesco
Tipologia:Natura e ambiente
Eta' consigliata:Scuole medie inferiori; Scuole medie superiori
Soggetto:Felice Farina, Eleonora Fiorini
Sceneggiatura:Felice Farina, Eleonora Fiorini
Fotografia:Alessandro Pesci
Musiche:Tommaso Vittorini
Montaggio:Roberto Schiavone
Scenografia:
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Victor Cavallo, Giuseppe Cederna, Gioele Dix, Angela Finocchiaro
Produzione:Compact
Distribuzione:Istituto Luce
Origine:Italia
Anno:1995
Durata:

95'

Trama:

Un giornalista ecologista, Giuseppe, che divide il suo appartamento con Riccardo, carabiniere di leva, lavora a Reteblu, un'emittente televisiva, con la ex moglie Giuliana, montatrice. Per caso ha modo di conoscere Sandra, l'inquilina del piano di sotto, che ha visto in televisione un servizio sulla nave Pandora e sui rifiuti tossici da essa scaricati abusivamente al largo della Turchia, per i quali la Nautilus, la società di cui è ufficialmente segretaria e della quale è proprietario occulto Pasquale Giulivi, ha incassato cospicui fondi illegali. Un dischetto di computer con i dati compromettenti viene occultato, su ordine di Giulivi, Sottosegretario all'ambiente, dal suo ragioniere Marenghi, ma costui viene spiato da Sandra, la quale avendo conosciuto Giuseppe, a sua volta preoccupato perché Giulivi vuole acquistare la rete televisiva dove lavora e lo ha visto litigare con la donna, finisce per accettare da questi un invito a cena, andarci a letto e confessargli la verità. Giuseppe, con la divisa di Riccardo, recupera il dischetto che però finisce nella fodera della divisa dell'ignaro carabiniere, che infine lo trova. Per riaverlo, dopo tentativi rocamboleschi, Sandra si concede anche a lui, e scoperto il numero del conto in una banca svizzera della società, va a prelevare cinque miliardi. Frattanto Riccardo, che ha problemi con la sorella maggiore Simona, omosessuale, venuta a trovarlo, ha fatto copia del dischetto e Giuseppe decide di preparare un servizio televisivo di denuncia per incastrare Giulivi. Frattanto Marenghi viene trovato assassinato in casa di Sandra e costei, insieme a Giuseppe e Riccardo, dopo essersi barricata in casa per difendersi dagli uomini di Giulivi, tenta di fuggire. Ma Riccardo e Sandra vengono sequestrati e portati via in un'automobile: Giuseppe li insegue col furgone di Giuliana che ha fatto amicizia con Simona e sta andando in vacanza. Con uno stratagemma Riccardo fa intervenire una pattuglia di carabinieri amici e riesce così a liberarsi con Sandra. Alla notizia che Giulivi ha affossato tutto ed ha comprato comunque la rete televisiva, Sandra, unitamente a Giuseppe, Riccardo ed altri amici, con i soldi in Svizzera compra un'imbarcazione con la quale cercare i bidoni di scorie sulle coste turche.

Critica 1:Nelle parti più "svitate", quelle in stile screwball (poco sperimentate da noi), Farina è bravissimo a risaltare le inquadrature, a praticare un montaggio serrato e a "giocare" con la realtà.(...)Bene la Finocchiaro, più scontato Cederna che, film dopo film, non si scrolla di dosso il suo personaggio-stereotipo di post-settantesimo spaesato e inappagato.
Autore critica:Fabio Bo
Fonte criticaIl Massaggero
Data critica:

21/9/95

Critica 2:Ecco un esempio di forma insolita per la commedia italiana anni '90: sfondo ambientalista, Giuseppe Cederna telegiornalista in cerca di truffe ecologiche, la Finocchiaro segretaria di un politicante che intrallazza con scor ie tossiche... La storia ruota attorno ad un palazzo, la sceneggiatura attorno ai suoi caratteri, Felice Farina attorno alla sua regia tranquilla e insolita, nonché attorno ai suoi interpreti. Non un capolavoro, ma efficace e simpatico: buon ritmo non mente...
Autore critica:Cineforum n. 353
Fonte critica:4/1996
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/08/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale