RETE CIVICA DEL COMUNE DI REGGIO EMILIA
Torna alla Home
Mappa del sito Cerca in Navig@RE 

Home

Underground - Underground

Regia:Emir Kusturica
Vietato:No
Video:Cecchi Gori Home Video
DVD:Home Vi
Genere:Drammatico
Tipologia:La guerra
Eta' consigliata:Scuole medie superiori
Soggetto:Dusan Kovacevic
Sceneggiatura:Dusan Kovacevic, Emir Kusturica
Fotografia:Vilko Filac
Musiche:Geran Bregovic
Montaggio:Branka Ceperac
Scenografia:Miljen Kreka Kljakovic
Costumi:
Effetti:
Interpreti:Mirjana Jokovic, Mirjana Karanovic, Ernst Stotzner, Miki Manojlovic, Milena Pavlovic, Lazar Ristovski, Slavko Stimac, Srdan Todorovic
Produzione:Ciby 2000
Distribuzione:Cecchi Gori
Origine:Francia
Anno:1995
Durata:

192'

Trama:

La vicenda parte quando, in seguito ai bombardamenti tedeschi su Belgrado nel 1941, un trafficante d'armi, Marko, nasconde nella cantina della sua casa una ventina di persone fra cui anche Blacky, amico carissimo. In realtà, Marko vuole tenere tutta per sé la bellissima Natalija di cui è innamorato anche l'amico. Finisce la guerra, ma non per i disgraziati che stanno sotto terra: Marko lascia credere ai suoi protetti che il conflitto continua e che i tedeschi occupano ancora la città. Di quando in quando scende in cantina mostrando ferite e abiti stracciati e se ne va portando via armi che i disgraziati sotto terra costruiscono per lui tornato all'antica occupazione di trafficante.

Critica 1:I capolavori, per essere davvero tali, devono avere qualche margine di imperfezione. E il nuovo film di Emir Kusturica è un capolavoro. Si potrà discutere sull'insistenza delle sequenze sotterranee (per altro già sforbiciate), sulla lunghezza complessiva (ma è un argomento?), sulla vastità dei temi trattati, si potrà discutere su tutto. A condizione di avere visto e goduto il film. Perché nelle tre ore di pellicola sono impressionate sequenze memorabili, sono assemblate emozioni che oggi pochi riescono ancora a comunicare, con un respiro da autentico e orgoglioso outsider del mondo del cinema. Per questo Kusturica è attaccato, accusato di sciocchezze alimentate dall'invidia. Per questo è un genio appassionante.
Autore critica:Antonello Catacchio
Fonte criticail manifesto
Data critica:



Critica 2:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Critica 3:
Autore critica:
Fonte critica:
Data critica:



Libro da cui e' stato tratto il film
Titolo libro:
Autore libro:

A cura di: Redazione Internet
Valid HTML 4.01! Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 data ultima modifica: 11/08/2004
Il simbolo Sito esterno al web comunale indica che il link è esterno al web comunale