Cinema Rosebud Reggio Emilia

Home Il cinema ritrovato

Il cinema ritrovato

ALT_TITLE
Data: 01/04/2018, 02/04/2018
Orario: vedi dettagli scheda
Rassegna: CineRitrovato_Apr2018
Regia: Agnès Varda, JR

Il film, nato dall'incontro tra la regista ottantottenne Agnès Varda e JR, street photographer indipendente autore di giganteschi collages urbani, reinventa il road movie imboccando strade oblique attraverso la Francia contemporanea.

ALT_TITLE
Data: 10/04/2018
Orario: 21.00
Rassegna: CineRitrovato_Apr2018
Regia: Agnès Varda, JR

Il film, nato dall'incontro tra la regista ottantottenne Agnès Varda e JR, street photographer indipendente autore di giganteschi collages urbani, reinventa il road movie imboccando strade oblique attraverso la Francia contemporanea. Diversamente da quanto annunciato nel programma, il film "Omicidio al Cairo" non verrà proiettato in questa data.

ALT_TITLE
Data: 19/04/2018
Orario: 21.00
Rassegna: CineRitrovato_Apr2018
Regia: Agnès Varda, JR

Il film, nato dall'incontro tra la regista ottantottenne Agnès Varda e JR, street photographer indipendente autore di giganteschi collages urbani, reinventa il road movie imboccando strade oblique attraverso la Francia contemporanea. Diversamente da quanto annunciato nel programma, il film "Omicidio al Cairo" non verrà proiettato in questa data.

ALT_TITLE
Data: 23/04/2018
Orario: 21.00
Rassegna: CineRitrovato_Apr2018
Regia: Bernardo Bertolucci

Il film narra la storia di due italiani nati lo stesso giorno, nello stesso luogo (una grande fattoria emiliana) ma su fronti opposti: Alfredo è figlio dei ricchi proprietari della fattoria; Olmo è figlio di una contadina vedova che non sa chi è il padre. Le lotte contadine e la Grande Guerra dapprima, il fascismo e la lotta partigiana per la Liberazione poi, sono il contesto nel quale si svolgono le vicende che hanno al centro la vita dei due protagonisti.

ALT_TITLE
Data: 24/04/2018
Orario: 21.00
Rassegna: CineRitrovato_Apr2018
Regia: Bernardo Bertolucci

Il film narra la storia di due italiani nati lo stesso giorno, nello stesso luogo (una grande fattoria emiliana) ma su fronti opposti: Alfredo è figlio dei ricchi proprietari della fattoria; Olmo è figlio di una contadina vedova che non sa chi è il padre. Le lotte contadine e la Grande Guerra dapprima, il fascismo e la lotta partigiana per la Liberazione poi, sono il contesto nel quale si svolgono le vicende che hanno al centro la vita dei due protagonisti.