Chi siamo
13/02/2016

Auto senza assicurazione, 60 vetture fermate il mese scorso. Il doppio rispetto a gennaio 2015

Vita dura per chi circola sulle strade reggiane senza aver assicurato l'auto, grazie al pattugliamento del territorio con innovativi mezzi tecnologici, ormai è difficile sfuggire alle maglie dei controlli della Polizia Municipale. Nel solo mese di gennaio sono quasi 60 i veicoli posti sotto sequestro dalla Polizia Municipale di Reggio Emilia per la mancanza di copertura assicurativa. Un fenomeno preoccupante sopratutto perché la metà di queste auto sono state fermate durante la circolazione. Rispetto allo stesso mese del 2015 i mezzi sanzionati per mancanza di copertura assicurativa sono il doppio. Il capillare controllo delle strade, supportato dai mezzi tecnologici come il Targasystem, la telecamera montata su un'auto istituzionale che in tempo reale legge le targhe delle macchine segnalando agli Agenti auto rubate o non assicurate, si sta rivelando un efficace supporto per garantire la sicurezza degli utenti che quotidianamente percorrono le strade della nostra città. Le altre trenta vetture poste sotto sequestro nel mese di gennaio sono state rintracciate in sosta all'interno dei parcheggi pubblici. La mancanza dell'assicurazione non riguarda, infatti, la sola circolazione dei mezzi sulle strade, le vetture in sosta all'interno dei parcheggi pubblici rappresentano un pericolo per la sicurezza. Lasciate a se stesse potrebbero essere usate per scopi impropri mentre l'esposizione agli agenti atmosferici potrebbe causare il deterioramento dei materiali o la perdita di fluidi pericolosi per l'ambiente. La sanzione per i mezzi non assicurati è di 841,00 euro, oltre al sequestro dell'auto. Un verbale salato per un'infrazione considerata dal Codice della Strada una delle più gravi poiché non garantisce la tutela di tutti gli utenti della strada.




Data di ultima modifica 13/02/2016